Il Flauto nell’opera al Festival Giovanile della Lirica
Il Flauto nell’opera al Festival Giovanile della Lirica
Eventi e cultura

Il Flauto nell’opera al Festival Giovanile della Lirica

Protagonisti questa sera il flautista Davide Giove e la pianista Lucrezia Merolla

Questa sera, Mercoledì 12 luglio, alle 21, all'Ex Monastero di Santa Sofia di Gravina in Puglia prosegue la seconda edizione del Festival Giovanile della Lirica, con il concerto «Il Flauto nell'Opera»: protagonisti saranno il flautista Davide Giove e la pianista Lucrezia Merolla. Il duo propone un recital che reinterpreta l'opera lirica restituendone al pubblico il fascino delle melodie più e meno note, sviluppate attraverso lo straordinario potenziale espressivo del pianoforte e del flauto. Alle pagine di assoluto virtuosismo, con le celebri variazioni su tema, si affiancano momenti di intenso lirismo in cui l'orizzontalità delle linee del canto si esprimono nella purezza dei timbri dei due strumenti. In un impaginato che presenterà musiche di Genin/Verdi, Mercadante/Rossini, Beethoven/Salieri, Mercadante/Paer, Borne/Bizet.
Merolla e Giove condividono da diversi anni percorsi cameristici, ed anche in questo spettacolo propongono una interpretazione concertante in cui non vi è uno strumento ad accompagnarne un altro, bensì un duo che fa dell'amalgama timbrica il suo punto di forza.

Biglietto unico a 5 euro. La prevendita si tiene al Consorzio Gravina in Murgia (presso ufficio Iat), in Piazza Benedetto XIII e alla Cartoleria Parrulli di Gravina (via Matteotti 2). Infotel: 349.565.78.80. Info e dettagli su orchestradipugliaebasilicata.it.

La manifestazione è organizzata da «Orchestra di Puglia e Basilicata», ed è sostenuta dal Ministero della Cultura, dalla Regione Puglia, dal Comune di Gravina, dalla Fondazione Santomasi e da una serie di sponsor privati, tra cui il main sponsor Banca Popolare di Puglia e Basilicata.


Davide Giove Nato nel 1982, si diploma con il massimo dei voti in Flauto nel 2000 presso il Conservatorio di Matera. Si perfeziona con i principali flautisti europei tra i quali Antonio Amenduni, Michele Marasco, Davide Formisano, GianLuca Petrucci, Bruno Cavallo, Patrick Gallois, Jean-Claude Gerard, Carlos Bruneel, ecc. conseguendo il diploma triennale dell'Accademia Musicale Pescarese nel 2005 (docente A. Amenduni) e dell'Accademia Annuale Nazionale Federiciana nel 2007 (Docente D. Formisano). Ha inciso prime assolute con passaggi radiotelevisivi su diverse emittenti tra le quali China Central Television e Rai Radio3. Si è aggiudicato diversi concorsi nazionali come solista e come camerista. Da giornalista pubblicista, ha curato recensioni per importanti testate flautistiche europee ed asiatiche, tra le quali FaLaUt e Flute&Flutist. Ha al suo attivo concerti in diversi teatri europei ed asiatici come solista, orchestrale, camerista, spaziando in generi e stili musicali assai differenti, dalla lirica alla musica contemporanea, dal Musical Drama al sinfonico. Diplomato in Didattica della Musica presso il Conservatorio di Foggia nel 2007 e specializzato con il massimo dei voti in Didattica dello Strumento Musicale presso il Conservatorio di Matera nel 2009, nel 2011 ha conseguito il Diploma Accademico di II Livello ad indirizzo solistico con il massimo dei voti e la lode e nel 2022 il Diploma Accademico di II Livello in Composizione con il massimo dei voti e la lode. È docente di flauto nella scuola secondaria.
Attivo nel mondo della promozione sociale è stato Presidente Regionale dell'ARCI in Puglia ed è oggi Responsabile Nazionale ARCI per lo Sviluppo e la Cura del Mezzogiorno.
È portavoce regionale del Forum del Terzo Settore della Puglia.


Lucrezia Merolla, diplomata nel 2005 in pianoforte al Conservatorio "E. R. Duni" di Matera, nel 2014 in didattica presso il Conservatorio "C. Gesualdo da Venosa" di Potenza e nel 2016 in musica da camera presso la Scuola di Musica di Fiesole sotto la guida del M° Bruno Canino (FI). Ha al suo attivo innumerevoli partecipazioni in concorsi pianistici e cameristici nazionali ed internazionali, nei quali ha conseguito numerosi primi premi e borse di studio. Ha ottenuto lusinghieri successi di critica ed è stata recensita dalla stampa. Ha al suo attivo la registrazione di due CD, con altri vincitori di concorso, presso le Associazioni Musicali "D. Sarro" di Trani e "I. Strawinsky" di Bari. Nel 2009 ha eseguito nel Salone degli Affreschi del Palazzo Ateneo di Bari Gli Insonnii, un'opera pianistica inedita del compositore pugliese Niccolò Van Westerhout. Ha preso parte, nell'ambito della "Stagione artistica di Puglia Teatro 2012-2013", a numerosi eventi dedicati alla poesia e musica spagnola del '900, con la partecipazione di intellettuali e docenti universitari di chiara fama. È stata ospite di numerose rassegne musicali quali: Viva Verdi Multikulti 2018 a Matera, Piano City Milano (II, II e IV edizione), Piano City Napoli (II edizione), Piano Solo Lab a Martina Franca (TA), Note in volo a Malpensa organizzata dalla Fazioli Pianoforti, "Musica è Vida" (edizione 2013/2014) a Gravina (BA). Gli ultimi concerti solistici e in formazioni da camera sono stati tenuti presso Sala Concerti Acal Leiva's di Klagenfurt (Austria), la Compagnia Alta Pratica d'arte di Milano, la Fondazione Giuseppe Verdi di Milano, l'Unione femminile di Milano, il Palco Smeraldo di Milano e il Teatro Keiros di Roma.

Ha collaborato con diverse orchestre, eseguendo il Concerto n. 5 op. 73 di L. v. Beethoven con l'Orchestra dell'Accademia Ducale, diretta dal M.° Simone Genuini (2021), il Concerto in Re minore BWV 1052 di J. S. Bach con l'Orchestra d'Archi "Raffaele Gervasio" diretta dal M.° Gina Ester Nicoletti (2019), il Concerto n. 3 op. 37 di L. v. Beethoven con l'Aura Sonum Philarmonia Orchestra, diretta dal M.° Alfredo Luigi Cornacchia (20218).
Ha al suo attivo due incisioni discografiche: "Hommage a Zbinden – Solo and Chamber Works", (2019 ed. Da Vinci Classic), lavoro monografico dedicato a brani solistici e cameristici del compositore contemporaneo svizzero Julien-François Zbinden, "Romantiche armonie", (2022, ed. Arte Vives), incentrato sul repertorio romantico per clarinetto e pianoforte.
Parallelamente a quella concertistica, svolge attività didattica. É docente di Pianoforte presso il Liceo Musicale "G. Tarantino" di Gravina in Puglia (BA). Attualmente ricopre il ruolo di pianista accompagnatrice presso il Conservatorio "E. R. Duni" di Matera.

  • Francesco Zingariello
  • lirica
Altri contenuti a tema
Festival giovanile Lirica, Il flauto di Mugnolo protagonista Festival giovanile Lirica, Il flauto di Mugnolo protagonista L’evento in programma questa sera nell’ex monastero di Santa Sofia
Remm, a San Domenico il coro Pierluigi da Palestina Remm, a San Domenico il coro Pierluigi da Palestina Un viaggio attraverso la «lode divina» nelle diverse forme polifoniche
Remm, Danilo Rea e il suo “Lirico” Remm, Danilo Rea e il suo “Lirico” Evento alla masseria Pantano con il Festival Giovanile della Lirica
Puccini al Festival Giovanile della lirica Puccini al Festival Giovanile della lirica Lo spettacolo Domenica 30 giugno al Castello Svevo
Remm, questa sera in scena l’attesissimo Don Giovanni Remm, questa sera in scena l’attesissimo Don Giovanni Il festival giovanile della lirica al castello Svevo per “un’opera home -on video”
1 Morte Rosy Varvara, rinviato evento festival giovanile della lirica Morte Rosy Varvara, rinviato evento festival giovanile della lirica Il concerto di musica polifonica sacra rimandato al 5 luglio per onorare la memoria della 29enne gravinese
La musica polifonica sacra protagonista al Remm La musica polifonica sacra protagonista al Remm Questa sera location del festival giovanile della lirica la chiesa di San Domenico
Festival giovanile lirica, Oggi seminario su compositori murgiani Festival giovanile lirica, Oggi seminario su compositori murgiani Domani al Chiostro San Sebastiano l’opera “Papa Gianni” del musicista gravinese Lapolla
© 2001-2024 Edilife. Tutti i diritti riservati. Nessuna parte di questo sito può essere riprodotta senza il permesso scritto dell'editore. Tecnologia: GoCity Urban Platform.
GravinaLife funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.