Posto di blocco
Posto di blocco
Cronaca

Guida sotto effetto di droghe e provoca incidente

Un giovane gravinese denunciato a Matera

Un 26enne di Gravina è stato denunciato a Matera nel corso di servizi di controllo del territorio effettuati dai carabinieri. Il giovane è stato coinvolto in un incidente stradale. Una volta sottoposto ad accertamenti, è risultato positivo alla cocaina ed ai cannabinoidi e pertanto è stato denunciato. Inoltre è stata ritirata la patente di guida.

Un comportamento pericoloso per se stesso e per gli altri.
  • Carabinieri
Altri contenuti a tema
Truffe: i Carabinieri mettono nuovamente in guardia gli anziani Truffe: i Carabinieri mettono nuovamente in guardia gli anziani Una nuova campagna di informazione
1 Carabinieri: incarico di comando a Palermo per Luigi Giorgio Carabinieri: incarico di comando a Palermo per Luigi Giorgio Di origini gravinesi, guida il primo plotone di rinforzo della Compagnia Speciale
Spaccio di droga, 48enne in manette Spaccio di droga, 48enne in manette L'arrestato percepiva reddito cittadinanza e ora lo perderà
Luisa ritrovata dai carabinieri, sta bene Luisa ritrovata dai carabinieri, sta bene Ieri non era rientrata a casa ed è stata presentata denuncia
"Aiutatemi, sono caduta nella scarpata". Soccorsa una donna "Aiutatemi, sono caduta nella scarpata". Soccorsa una donna L'episodio è avvenuto nei pressi della pineta
Due fratelli arrestati per spaccio di droga Due fratelli arrestati per spaccio di droga Sono stati scoperti dai carabinieri ad Altamura
Cambio al Comando Carabinieri di Gravina Cambio al Comando Carabinieri di Gravina Dopo 16 anni lascia il luogotenente carica speciale Morisco
Sicurezza sul lavoro, denunciati imprenditori di Gravina e Matera Sicurezza sul lavoro, denunciati imprenditori di Gravina e Matera Attività di controllo dei carabinieri nella città dei Sassi
© 2001-2022 Edilife. Tutti i diritti riservati. Nessuna parte di questo sito può essere riprodotta senza il permesso scritto dell'editore. Tecnologia: GoCity Urban Platform.
GravinaLife funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.