Massimo Loglisci, mostra
Massimo Loglisci, mostra "Gravina in miniatura"
Eventi e cultura

"Gravina in miniatura", una comoda passeggiata tra le bellezze della città

La mostra allestita presso l'Archeoclub è visitabile fino a metà maggio

"È la più comoda passeggiata che si possa fare per visitare tutta Gravina, apprezzando ogni minimo particolare che sfugge a chi guarda dal basso". È così che il presidente dell'Archeoclub Gravina, Innocente Cataldi, presenta la mostra, allestita presso la sede in via Matteotti, del maestro Massimo Loglisci, intitolata "Gravina in Miniatura".

"Questa - racconta Loglisci - è una passione che coltivo fin da quando ero bambino. Essendo un artigiano del marmo, nei ritagli di tempo, mi sono dilettato a riprodurre i monumenti di Gravina sino a quando ne è venuta fuori una piccola riproduzione in scala dell'intera città". Diversi i luoghi di valenza storica e religiosa, tutti realizzati in mazzaro, la pietra locale, e riprodotti dal maestro in scala: le opere più grandi, in scala 1:50 sono la Cattedrale e la Madonna delle Grazie, ultimo lavoro eseguito ed inaugurato sabato 1° aprile 2017, alla presenza del sindaco Alesio Valente, Don Saverio Ciaccia e Don Giovanni Bruno, in occasione dell'apertura della mostra stessa.

"Subito dopo i lavori di restauro - confessa l'artista gravinese - mi sono letteralmente innamorato della Basilica Cattedrale, un gioiellino, e così mi ero ripromesso di riprodurla in scala con le mie mani: ci sono voluti 13.000 pezzi incollati uno sull'altro, mattoncino a mattoncino, e un anno e mezzo di lavoro ed ecco qua il risultato. Sicuramente non mi fermerò qui, questo è solamente il primo passo di un lungo percorso".

Tra le tante opere architettoniche della città, figurano nell'esposizione del maestro Loglisci anche il Ponte Acquedotto, il Castello Svevo in duplice veste - allo stato attuale e com'era un tempo -, la Biblioteca Fynia e molto altro.

Una panoramica dei luoghi più belli e caratteristici di Gravina, eseguiti con amore ed estrema precisione, che consigliamo di visitare.

La mostra resterà aperta tutti i giorni fino a metà maggio, nei feriali dalle ore 19.00 alle ore 20.30 e nei festivi anche in mattinata.
Per scuole e gruppi in visita nei feriali fuori dagli orari comunicati, è possibile contattare l'Archeoclub.
15 foto"Gravina in miniatura", una passeggiata tra le bellezze della città
Gravina in miniatura JPGGravina in miniatura JPGGravina in miniatura JPGGravina in miniatura JPGGravina in miniatura JPGGravina in miniatura JPGGravina in miniatura JPGGravina in miniatura JPGGravina in miniatura JPGGravina in miniatura JPGGravina in miniatura JPGGravina in miniatura JPGGravina in miniatura JPGGravina in miniatura JPGGravina in miniatura JPG
  • Mostra
Altri contenuti a tema
Gran finale per la mostra di Michele Nardiello Gran finale per la mostra di Michele Nardiello L’artista dona un’opera alla città in una serata tra dipinti, poesia e banche.
Impronte d'Artista: mostra di Vanda Dimattia Impronte d'Artista: mostra di Vanda Dimattia Fino al 4 ottobre presso l’Archeoclub Gravina
"Benedetto XIII. Gli Orsini e le arti a Gravina" mostra a cura di Adriano Amendola, presenta Vittorio Sgarbi fino a martedì 26 novembre "Benedetto XIII. Gli Orsini e le arti a Gravina" mostra a cura di Adriano Amendola, presenta Vittorio Sgarbi
La mostra "Da un capo all'altro" è un viaggio pieno di scoperte La mostra "Da un capo all'altro" è un viaggio pieno di scoperte Tra armadi, comodini e vestiti blu. E con dodici guide speciali
La vita di Arcangelo Scacchi in mostra alla Fondazione "Santomasi" La vita di Arcangelo Scacchi in mostra alla Fondazione "Santomasi" L'esposizione resterà aperta fino al prossimo 24 aprile
1 Pino Navedoro in mostra al "Premio Pio Alferano 2017" Pino Navedoro in mostra al "Premio Pio Alferano 2017" L'esposizione resterà a Castellabate (SA) dal 22 luglio al 30 settembre
"In...Vestiti d'Arte": guardare al passato con gli occhi della bellezza "In...Vestiti d'Arte": guardare al passato con gli occhi della bellezza La mostra, a cura del Consorzio EVO, è visitabile fino al 24 luglio 2017
1 Inaugurata la mostra pittofotografica "Gravina città meravigliosa" Inaugurata la mostra pittofotografica "Gravina città meravigliosa" Gli scatti d'amore del fotoamatore Carlo Centonze visti con gli occhi dei ragazzi
© 2001-2019 Edilife. Tutti i diritti riservati. Nessuna parte di questo sito può essere riprodotta senza il permesso scritto dell'editore. Tecnologia: GoCity Urban Platform.
GravinaLife funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.