Sanità
Sanità
Associazioni

Giornata mondiale delle malattie infiammatorie croniche dell'intestino

Si rinnova la campagna di sensibilizzazione. Comune illuminato di viola

Per ricordare i tanti che soffrono in silenzio una patologia dolorosa e invalidante, ogni 19 maggio si celebra il World IBD Day, la Giornata Mondiale delle malattie infiammatorie croniche dell'intestino (MICI). In oltre 50 paesi nel mondo il "viola", colore simbolo delle MICI, vuole sensibilizzare l'opinione pubblica sulla condizione delle persone che convivono con la malattia di Crohn e la colite ulcerosa.

Le Nazioni e i Paesi che aderiscono illuminano un monumento di viola, per attirare l'attenzione su questa realtà vicina a tutti ma invisibile, non facile da comprendere, che provoca molto spesso una condizione di disagio psicofisico che induce il paziente ad isolarsi. L'importanza dell'iniziativa è stata riconosciuta anche dal Capo dello Stato Sergio Mattarella, che ha conferito al World IBD Day la Medaglia di Rappresentanza del Presidente della Repubblica Italiana per l'alto valore sociale e morale.

Per l'occasione, l'Associazione M.I.Cro.Italia ODV anche quest'anno ha promosso una Campagna di Sensibilizzazione, iniziativa che aiuterà le Amministrazioni Pubbliche ed i cittadini a prendere coscienza sulle Malattie Infiammatorie Croniche Intestinali, dette MICI. Una giornata in cui illuminare di "VIOLA" un monumento o un simbolo della comunità di appartenenza. Da parte di M.I.Cro.Italia ODV la necessità di far comprendere con questa iniziativa cosa sono le MICI, malattie che negli ultimi anni colpiscono sempre più persone anche in età pediatrica. Una patologia non facile da raccontare e spesso celata per le difficoltà di vita e di relazione che accomunano chi ne soffre. Da qui l'invito ad unirci nella giornata a noi dedicata e di colorare il nostro presente di colore VIOLA per illuminare di gioia il nostro futuro, fatto di ricerca, di sperimentazione, di servizi sempre più attenti alle nostre esigenze.

Anche quest'anno sono veramente tante le adesioni ufficiali fino ad oggi, con presenze da Nord a Sud della penisola: ANCI-Associazione Nazionale Comuni Italiani; Consiglio Regionale della Puglia; Bari; Taranto; Lecce; Poggiorsini; Locorotondo; Triggiano; Milis; Pisa; Monopoli; Modugno; Gravina in Puglia; Altamura; Potenza; Cannara; Bitonto; Foggia; Andria; Barletta; Assisi; Castione Andevenno; Conversano; Gioia del Colle; Sannicandro; Forlì; Molfetta; Brindisi; Palo del Colle, solo per citarne alcune.

A Gravina l'iniziativa #illuminadiviola, messa in campo dall'associazione M.I.Cro.Italia ODV, prevede che la facciata di Palazzo di Città si tinga di viola, colore simbolo per la lotta alle Mici, proprio per ricordare l'importanza della conoscenza, della prevenzione e della ricerca su patologie come colite ulcerosa e malattia di Crohn, che colpiscono circa 250 mila persone in tutta Italia e che iniziano a manifestarsi in un'età compresa tra i 15 e 30 anni.
  • Mi.cro italia odv
Altri contenuti a tema
Prende il via “Help chiedimi aiuto” Prende il via “Help chiedimi aiuto” Cerimonia di inaugurazione. I dettagli sul progetto
Chirurgia per malattie infiammatorie croniche intestinali Chirurgia per malattie infiammatorie croniche intestinali L’Ospedale della Murgia sempre più punto di riferimento regionale
Biciclette per il progetto “Help” Biciclette per il progetto “Help” Cerimonia di consegna ai volontari
“Help! Chiedici aiuto”, il volontariato è protagonista “Help! Chiedici aiuto”, il volontariato è protagonista Prende forma il progetto promosso da Mi.Cro. Italia OdV
Malattie croniche intestinali, nascono le agende di gruppo Malattie croniche intestinali, nascono le agende di gruppo Per potenziare assistenza ai pazienti. Progetto promosso da M.I.Cro. Italia ODV
© 2001-2021 Edilife. Tutti i diritti riservati. Nessuna parte di questo sito può essere riprodotta senza il permesso scritto dell'editore. Tecnologia: GoCity Urban Platform.
GravinaLife funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.