Guardia di Finanza
Guardia di Finanza
Cronaca

Furti della banda della Bmw, sequestro di beni a un indagato

Anche Gravina tra le città colpite dai ladri

La Guardia di finanza di Bari ha eseguito un sequestro di beni di circa 600mila euro, su disposizione del Tribunale, nei confronti di un uomo di origini albanesi, residente a Cassano delle Murge. L'uomo è accusato di aver fatto parte di una banda che ha commesso svariati furti, anche a Gravina.

L'indagine è stata svolta con il coordinamento della Procura di Bari. Ferma restando la presunzione d'innocenza sino a sentenza definitiva, nell'impianto accusatorio l'uomo è ritenuto responsabile di attività estorsive avvenute nell'ottobre 2016 e di una serie di reati contro il patrimonio compiuti tra il settembre 2018 e il febbraio 2019, dalla cosiddetta "banda della Bmw". La banda, composta da 4 o 5 persone, ha commesso ben 22 furti in danno di esercizi aperti al pubblico (bar, stazioni di servizio, negozi di telefonia, pizzerie, banche e uffici postali) attivi in diversi centri della Città Metropolitana di Bari (Santeramo in Colle, Casamassima, Gioia del Colle, Noicattaro, Gravina in Puglia, Castellana Grotte, Toritto, Adelfia, Acquaviva delle Fonti, Valenzano, Conversano, Cassano delle Murge e Bitonto) e delle provincie di Potenza, Matera e Taranto.

I furti sarebbero stati commessi adottando un "modus operandi" ben collaudato: 4 o 5 sodali con il volto coperto, utilizzando diverse autovetture rubate o riciclate, di notte colpivano l'obiettivo; forzando aperture o saracinesche, si impossessavano dei soldi o della merce, nascondendo poi i mezzi di trasporto e la refurtiva in capannoni ubicati a Bitonto, Santeramo in Colle e Cassano delle Murge.

Sul conto dell'indagato, già sottoposto nel 2020 a fermo di indiziato di delitto, sono stati svolti accertamenti patrimoniali dai quali è emersa la sproporzione tra beni posseduti (anche tramite familiari) e redditi dichiarati. Da ciò si desume una presunta origine illecita di tali beni. Per questa ragione il Tribunale ha accolto la misura del sequestro, eseguita a Cassano con i sigilli a due appartamenti con relativi garage e disponibilità finanziarie.
Elezioni Amministrative 2022
Candidati sindaco
Candidati al consiglio comunale
  • Guardia di Finanza
  • Furti
Altri contenuti a tema
Auto rubate e fatte a pezzi, scoperti altri depositi pieni di refurtiva Auto rubate e fatte a pezzi, scoperti altri depositi pieni di refurtiva Colpita anche la provincia di Bari. Indagine di Gdf e Polizia a Cerignola
Fal, altro furto di cavi sulla Bari – Matera Fal, altro furto di cavi sulla Bari – Matera Il sesto in meno di un mese, il secondo questa settimana. L’azienda: “le autorità intervengano”
Nuovo furto di cavi ai danni delle Ferrovie appulo lucane Nuovo furto di cavi ai danni delle Ferrovie appulo lucane E' il quinto in 20 giorni
Indagine sui contributi comunali, la minoranza attacca Indagine sui contributi comunali, la minoranza attacca Per le forze di opposizione “Assordante il silenzio della maggioranza”
Contributi comunali, l'indagine va avanti Contributi comunali, l'indagine va avanti Accertamenti sui beneficiari che non avevano i requisiti
15 Contributi assegnati senza controllo, denunciato dipendente comunale Contributi assegnati senza controllo, denunciato dipendente comunale Indagine della Guardia di finanza. L'indagato ha patteggiato
Furto di cavi elettrici nelle campagne tra Poggiorsini e Gravina Furto di cavi elettrici nelle campagne tra Poggiorsini e Gravina Due rumeni arrestati dai carabinieri
Furti nell'area industriale, un arresto Furti nell'area industriale, un arresto Scoperto uno dei componenti di una banda
© 2001-2022 Edilife. Tutti i diritti riservati. Nessuna parte di questo sito può essere riprodotta senza il permesso scritto dell'editore. Tecnologia: GoCity Urban Platform.
GravinaLife funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.