terremoto Altamura
terremoto Altamura
Cronaca

Forte scossa di terremoto. 5 secondi di paura in tutta la Murgia

La Popolazione si riversa per le strade. Epicentro in territorio di Altamura

Trema la terra per cinque secondi di paura.

Una forte scossa di terremoto ha creato il panico nella popolazione gravinese, che ha distintamente percepito la scossa sismica, riversandosi per le strade.
Panico nella popolazione per una scossa di breve durata, ma intensa.
Secondo l'istituto di geofisica e vulcanologia la scossa, di magnitudo 3.5, ha avuto come epicentro il territorio di Altamura.

Il sisma è stato avvertito forte in tutti i comuni della Murgia.
Dalle prime verifiche effettuate in citta a Gravina dalla protezione civile comunale, non risultano danni a cose o persone.

AGGIORNAMENTO
Solo tanta paura e nessun danno, almeno per il momento. A poco ore del sisma che ha scosso l'intero territorio murgiano, a parte la paura, non si registrano danni.

Questa la situazione dopo che un terremoto di magnitudo 3.5 con epicentro a qualche chilometro dalla vicina Altamura, aveva spinto i cittadini gravinesi a riversarsi per le strade, facendone rientro però dopo pochi minuti.

Nella città di Gravina il sisma non dovrebbe aver causato danni, almeno questo è quello che si può dire al momento. La situazione è in continuo monitoraggio da parte degli organi preposti.

Dal Comune fanno sapere che la protezione civile comunale è in stretto contatto con le sale operative delle forze dell'ordine, della protezione civile regionale e dei vigili del fuoco di Bari.

"C'è stato uno scambio di informazioni con i vigili del fuoco di Bari- dicono da Palazzo di Città- dal quale è emerso che né le centrali operative provinciali, né tantomeno quella locale hanno ricevuto segnalazioni di possibili danneggiamenti".

Quindi, non sono state segnalate cadute di calcinacci e neppure aperture di crepe, in abitazioni private ed in edifici pubblici. Nonostante ciò è stata effettuata una ricognizione, sia pur approssimativa, di alcuni edifici e, al momento, si può affermare che non ci siano situazioni di pericolo.

Comunque rimane alta l'attenzione, almeno per le prossime ore, anche nella popolazione che ha vissuto pochi attimi di grande spavento.

SCUOLE CHIUSE DOMANI AD ALTAMURA E SANTERAMO
Scuole chiuse domani, sabato 10 novembre, ad Altamura e Santeramo in Colle. Lo hanno deciso le rispettive amministrazioni comunali, motivando tali provvedimenti con la necessità di effettuare sopralluoghi e verifiche dopo il terremoto.
  • Terremoto
Altri contenuti a tema
15 Scossa di terremoto nella notte Scossa di terremoto nella notte Epicentro in Basilicata ma avvertito anche a Gravina
I Clubs Lions del territorio, uniti per la solidarietà I Clubs Lions del territorio, uniti per la solidarietà Scelgono il teatro per agevolare le popolazioni del centro Italia colpite dal sisma
Scossa di terremoto in Basilicata Scossa di terremoto in Basilicata Paura anche in Puglia ma niente danni
Terremoto in Grecia,trema anche la Puglia Terremoto in Grecia,trema anche la Puglia Tanta paura ma nessun danno
Gli Ultras, dalla parte dei terremotati Gli Ultras, dalla parte dei terremotati Ecco a chi rivolgersi per dare il proprio contributo
La Puglia vicina alle vittime del terremoto La Puglia vicina alle vittime del terremoto Messaggi di solidarietà e speranza da tutta la Regione
Terremoto Centro Italia: prime attività del Sistema Protezione Civile Puglia Terremoto Centro Italia: prime attività del Sistema Protezione Civile Puglia Un piccolo contributo per salvare vite umane
Sisma in Centro Italia: soccorsi dalla Puglia Sisma in Centro Italia: soccorsi dalla Puglia Già in partenza la colonna pugliese di Protezione Civile
© 2001-2018 Edilife. Tutti i diritti riservati. Nessuna parte di questo sito può essere riprodotta senza il permesso scritto dell'editore. Tecnologia: GoCity Urban Platform.
GravinaLife funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.