robotica- iiss bachelet galilei- premio progetto innovativo
robotica- iiss bachelet galilei- premio progetto innovativo
Scuola e Università

First Lego Challenge, l’IISS “Bachelet-Galilei” c’è

L’istituto gravinese premiato per il miglior progetto innovativo e assicurata partecipazione al premio "Oltre la robotica”

Ancora una volta sugli scudi gli studenti del IISS "Bachelet- Galilei", dell'indirizzo Meccanica Meccatronica, capaci di aggiudicarsi due importanti riconoscimenti. Il gruppo di studenti guidato dalle professoresse Cassandra Petrone, Elisabetta Marchetti Varrese e Brunella Vernile, si è distinto nell'ambito delle qualificazioni regionale della FIRST® LEGO® League Challenge, che si sono svolte nel Salento, a Squinzano, lo scorso 3 febbraio.

La FLL è una sfida mondiale in ambito scientifico e nella robotica che si svolge tra squadre di ragazzi di età compresa tra i 9 e i 16 anni. I partecipanti sono chiamati a progettare, costruire e programmare robot autonomi, applicandoli a problemi reali di grande interesse generale, come l'ecologia, l'economia, tematiche legate al sociale ed in campo artistico, per cercare soluzioni innovative.

Tema di quest'anno del concorso è "Masterpiece" che mira ad innovare il mondo delle arti. Infatti, i partecipanti hanno dovuto sviluppare idee innovative sul ruolo che le discipline Stem (Scienze, Tecnologia, Ingegneria e Matematica) giocano nelle arti, consentendo di progettare e costruire un mondo di infinite possibilità.

Alla fase di selezione di Squinzano erano presenti più di 300 studenti provenienti da Puglia, Calabria e Basilicata. Gli studenti dell'istituto gravinese hanno sbaragliato la concorrenza dando prova delle proprie abilità nel controllo del loro robottino, presentando contestualmente una speciale applicazione creata da zero e denominata Metabook, che combina letteratura e metaverso.

Una intuizione che ha consentito loro di aggiudicarsi una attestazione come miglior "progetto innovativo", oltre ad essere stati selezionati per partecipare al premio "Oltre la robotica", che viene assegnato ai migliori progetti a livello nazionale e che consentirà agli studenti dell'IISS di Gravina di essere ricevuti al Ministero dell'Istruzione e del Merito.
  • I.T.C. "V. Bachelet"
  • I.P.S.I.A. "G. Galilei"
Altri contenuti a tema
“Educhi-Amati alla sessualità”, incontro al Bachelet “Educhi-Amati alla sessualità”, incontro al Bachelet Appuntamento organizzato dall’ass. “una stanza per un sorriso” per parlare di educazione alla sessualità
Al Bachelet un incontro educativo sulla sessualità Al Bachelet un incontro educativo sulla sessualità L’iniziativa è dell’associazione “una Stanza per un sorriso”
Al Bachelet è andato in scena l’Open Night Al Bachelet è andato in scena l’Open Night L'iniziativa dell'istituto IISS “Bachelet- Galilei” per mostrare le varie attività che si svolgono a scuola
Auschwitz, per non dimenticare Auschwitz, per non dimenticare Un viaggio d’istruzione per seminare consapevolezza
Proseguono gli incontri nelle scuole con il progetto Gravina 4.0 Proseguono gli incontri nelle scuole con il progetto Gravina 4.0 Prossimo appuntamento con le scuole venerdì 26 al "Bachelet" e il 2 febbraio Laboratorio di Comunità aperto a tutti
Anche quest’anno senza palestra al Tarantino e Bachelet? Anche quest’anno senza palestra al Tarantino e Bachelet? Diritto negato per gli studenti dei due istituti
Al Bachelet “Veni, vidi vici” Al Bachelet “Veni, vidi vici” Gli studenti dell’IISS “Bachelet-Galilei” nei panni di registi, sceneggiatori e costumisti…
A Gravina “Che ci faccio io qui in scena” del noto produttore RAI Domenico Iannacone A Gravina “Che ci faccio io qui in scena” del noto produttore RAI Domenico Iannacone Scuola di cinema per gli studenti, intervista alla Dirigente Antonella Sarpi
© 2001-2024 Edilife. Tutti i diritti riservati. Nessuna parte di questo sito può essere riprodotta senza il permesso scritto dell'editore. Tecnologia: GoCity Urban Platform.
GravinaLife funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.