Convegni fiera
Convegni fiera
Eventi e cultura

FIERA SAN GIORGIO: appuntamenti del 25 aprile a cura della Fondazione E. P. Santomasi

Alle ore 18 l'esibizione dei ragazzi della scuola di ballo Amo Bailar e sfilata di abiti che raccontano la storia dal 1920 al 2019 a cura di Silvia Petrone.

Dopo il successo del concerto della Fanfara ANC (Associazione Nazionale Carabinieri) di Puglia "La Benemerita" Sez. di Cerignola (FG) guidati dalla sapiente bacchetta gravinese del Maestro Giuseppe Basile con le voci del soprano Antonella Miglionico ed il baritono Michele Cicala e presentato dalla prof.ssa Mariangela Donati, presentazione intervallata dalle letture della poetessa e scrittrice Dina Ferrorelli tenutosi il 24 aprile nella sala convegni per gli eventi In fiera mentre ha avuto luogo per gli eventi OFF Fiera presso il Museo civico il concerto di Rita Zingariello, "Il canto dell'ape", proseguono gli appuntamenti a cura della Fondazione E.P. Santomasi.

In programma, oggi 25 aprile si è tenuto nella sala convegni della Fiera San Giorgio, il convegno MURGIA, GRAVINA, LA FIERA: GIARDINI DI DELIZIE a cura del Centro Studi e Ricerche Peucezia che ha visto come relatori la prof.ssa Marisa d'Agostino, l'avv. Renato Gonsalvo ed il Presidente del Centro Studi e Ricerche Peucezia, Domenico Cornacchia. Gli interventi sono stati intervallati dalle poesie interpretate da Graziella Versetto mentre a coordinare i lavori è stato Franco Nacucchi, Presidente dell'associazione 3P. In rappresentanza della Fondazione E:P. Santomasi la giornalista Emma Grassi che ha introdotto i lavori. All'interno del padiglione istituzionale sarà, inoltre, possibile ammirare la mostra fotografica dedicata a tre maggiori protagonisti del territorio appulo – lucano. Murgia, Gravina e la Fiera ripercorre alcune tappe evolutive della Murgia, maestra indiscussa e madre della celebre Fiera di San Giorgio. Le affascinanti immagini diventano "guida" di un percorso espositivo composto da illustrazioni che raccontano le origini di una terra composta da "giardini di delizie". La mostra ed il convegno, realizzati appositamente per la 725^ Fiera di Gravina, sono frutto dell'idea progettata e condivisa tra Domenico Cornacchia, Nicola D'Ecclesiis, Tommaso e Vito Rinaldi e si configurano come un "anticipo" di richiamo didattico-culturale.

Alla sera sono in programma due eventi. Alle ore 18 l'esibizione dei ragazzi della scuola di ballo Amo Bailar, un'ora di lezione corso caraibico mentre alle ore 21 sarà la volta della sfilata di abiti che raccontano la storia dal 1920 al 2019 a cura di Silvia Petrone.

Tanti i momenti di incontro e confronto della fiera in e off curati dalla Fondazione E. P. Santomasi fino al 28 aprile sia in fiera che presso il Museo civico.
    © 2001-2019 Edilife. Tutti i diritti riservati. Nessuna parte di questo sito può essere riprodotta senza il permesso scritto dell'editore. Tecnologia: GoCity Urban Platform.
    GravinaLife funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.