Caserma Carabinieri Gravina
Caserma Carabinieri Gravina
Cronaca

Esplosione nella notte nel centro storico, indagini in corso

Un forte boato è stato sentito da molti gravinesi

Una violenta deflagrazione questa notte verso le 2.00 ha fatto sobbalzare gli abitanti della zona del centro storico e pure oltre, nell'area della pineta. Un scoppio di un grosso petardo o di una bomba carta hanno gettato nel panico molti degli inquilini delle abitazioni nei pressi della area verde comunale. Sul luogo sono intervenuti i carabinieri del comando stazione di Gravina che mantengono il massimo riserbo sulle indagini in corso.

Dalle prime informazioni, l'esplosione è avvenuta davanti ad un'abitazione del centro storico, danneggiando un portone in ferro. Si ipotizza l'atto doloso. Sono intervenuti gli specialisti delle indagini di tipo scientifico per i rilievi del caso.

L'episodio ha subito riportato alla mente quello accaduto in piazza Scacchi il 3 gennaio, durante le festività natalizie quando ignoti hanno fatto saltare l'albero di Natale e lo schermo posti in piazza, mandando in frantumi anche i vetri di alcune finestre degli edifici prospicienti.

Si ritiene, ad ogni modo, che tali episodi siano di differente natura.
  • Esplosione petardo
  • Carabinieri
Altri contenuti a tema
3 Ritrovata la ragazza scomparsa, sta bene Ritrovata la ragazza scomparsa, sta bene Si può tirare un sospiro di sollievo
Tutela del patrimonio culturale, recuperate tante opere trafugate Tutela del patrimonio culturale, recuperate tante opere trafugate L'attività dei carabinieri in Puglia e in Basilicata
Arrestati dai Carabinieri due giovani pusher Arrestati dai Carabinieri due giovani pusher Avevano allestito un negozio della droga nel centro storico
3 Forte esplosione nella notte Forte esplosione nella notte Nessun danno a persone o cosa. Sull’accaduto indagano le forze dell’ordine
Possesso di droga, arrestati due ventenni Possesso di droga, arrestati due ventenni Sono stati bloccati dai carabinieri dopo un inseguimento
1 Manette ai polsi per uno spacciatore Manette ai polsi per uno spacciatore Bloccato dai carabinieri nei pressi di un supermercato
1 Coronavirus: controlli autocertificazioni, prime denunce Coronavirus: controlli autocertificazioni, prime denunce 15 persone denunciate per spostamenti non necessari
Carabinieri Gravina: “Non creare allarmismo" Carabinieri Gravina: “Non creare allarmismo" L’invito delle forze dell’ordine a non divulgare false notizie. Si rischia la denuncia
© 2001-2020 Edilife. Tutti i diritti riservati. Nessuna parte di questo sito può essere riprodotta senza il permesso scritto dell'editore. Tecnologia: GoCity Urban Platform.
GravinaLife funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.