Inter
Inter
Cronaca

Esplode un petardo, amputata la mano a un 18enne gravinese

E' accaduto durante i festeggiamenti per la vittoria dell'Inter

La vittoria dell'Inter in Champions League ha portato molta euforia tra i tifosi di Gravina in Puglia, ma anche un episodio di dolore. Un ragazzo 18enne, infatti, ha subito l'amputazione di una mano per l'esplosione di un petardo durante i festeggiamenti per la vittoria della squadra. Il fatto è accaduto nella notte tra il 22 e il 23 maggio mentre il ragazzo maneggiava un petardo. Dopo l'incidente il giovane è stato condotto d'urgenza nel reparto di chirurgia del Policlinico di Bari dove i medici gli hanno amputato la mano.
  • Esplosione petardo
  • Amputazione mano
  • Policlinico di Bari
Altri contenuti a tema
1 Esplosione nella notte nel centro storico, indagini in corso Esplosione nella notte nel centro storico, indagini in corso Un forte boato è stato sentito da molti gravinesi
© 2001-2020 Edilife. Tutti i diritti riservati. Nessuna parte di questo sito può essere riprodotta senza il permesso scritto dell'editore. Tecnologia: GoCity Urban Platform.
GravinaLife funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.