Vito stimolo - Fedele Lagreca
Vito stimolo - Fedele Lagreca
La città

Edilizia, legge regionale 36: tre incontri a Palazzo di Città

Assessore Stimolo: “Il lavoro sul futuro della città continua in un'ottica di condivisione e partecipazione”

Pro e contro della legge regionale 36/2023 in materia di edilizia: il comune di Gravina non vuole farsi trovare impreparato e ha deciso di affrontare il delicato tema non solo con gli addetti ai lavori, ma anche con l'intera comunità.

Infatti- spiega l'assessore alla pianificazione territoriale e urbanistica Vito Stimolo- "Il lavoro sul futuro della città e del territorio continua in un'ottica di condivisione e partecipazione".
Stimolo ricorda l'adozione del Peba, del nuovo regolamento edilizio comunale, gli incontri di cittadinanza attiva, l'avvio della redazione del Paesc e l'attuazione del progetto Gravina 4.0 e dei vari regolamenti attuativi, come importanti azioni del governo cittadino che in molti casi sono nati da una visione condivisa con la città.

E così, adesso per discutere della legge regionale 36/23, l'amministrazione ha deciso di organizzare tre incontri su pianificazione urbana e ristrutturazione edilizia.
L'obiettivo -chiarisce l'assessore- è quello di invitare tutti, dagli addetti ai lavori (i professionisti, le imprese, le associazioni di categoria, gli ordini professionali) ai cittadini "ad interrogarsi e a condividere un'idea di città". E dunque- continua Stimolo- "gli incontri organizzati, tra tavoli tecnici ed eventi pubblici, vogliono superare la logica della mera informazione, coinvolgendo la città nella sua costruzione futura".

Ecco perché- sottolinea l'assessore- "in questa ottica pianificazione e ristrutturazione, in virtù della recente Legge Regionale n.36/2023, sono facce di uno stesso disegno strategico di futuro, di cui la politica, facendo tesoro delle istanze, richieste, suggerimenti e idee che giungeranno dal basso, avrà l'onere e l'onore di delineare e di esserne artefice concreto di Rinascita". Una strada non semplice da percorrere, così come evidenziato da Stimolo. "Come ogni nuovo percorso, l'inizio potrà essere un sentiero sterrato, ma con il sostegno e la condivisione di tutti potrà divenire una nuova strada verso una città più attrattiva, più verde, più inclusiva" - conclude l'assessore alla pianificazione territoriale.

I tre appuntamenti sono in programma a scadenza settimanale, con il primo incontro previsto per martedì 6, alle ore 16, presso la sala consiliare. Un tavolo tecnico propedeutico per l'incontro pubblico che si terrà il 13 febbraio, alle ore 10,30, sempre nella sala consiliare, al quale parteciperà il consigliere regionale Stefano Lacatena. Infine, ultimo tavolo tecnico conclusivo il 20 febbraio, alle 16, sempre nell'aula delle adunanze a Palazzo di Città.
  • Urbanistica
  • Edilizia
Altri contenuti a tema
La Regione presenta il protocollo Itaca Puglia 2023 La Regione presenta il protocollo Itaca Puglia 2023 Valutazione della sostenibilità ambientale per edifici residenziali e non residenziali
Legge regionale 36, al Comune ultimo incontro Legge regionale 36, al Comune ultimo incontro Ristrutturazione edilizia e pianificazione urbana in primo piano
Pianificazione urbana e ristrutturazione edilizia, si discute di prospettive e tempi certi Pianificazione urbana e ristrutturazione edilizia, si discute di prospettive e tempi certi Un nuovo appuntamento nella sala consiliare del Comune di Gravina in Puglia con vari rappresentanti e realtà operanti nel settore
Pianificazione Urbana e Ristrutturazione Edilizia, secondo incontro Pianificazione Urbana e Ristrutturazione Edilizia, secondo incontro L'Amministrazione Comunale si confronta con la comunità per una definizione condivisa di sviluppo della città
Primo appuntamento con la legge regionale 36/2023 Primo appuntamento con la legge regionale 36/2023 A Palazzo di Città un Tavolo tecnico su pianificazione urbana e ristrutturazione edilizia
4 Pianificazione Urbana e Ristrutturazione Edilizia, se ne discute al Comune Pianificazione Urbana e Ristrutturazione Edilizia, se ne discute al Comune Condivisione e partecipazione per costruire la Gravina di domani alla luce della nuova legge regionale 36 del 2023
Edilizia, Verna: urge dare seguito alla Legge Regionale n. 36/2023 Edilizia, Verna: urge dare seguito alla Legge Regionale n. 36/2023 Il consigliere di “UnaBellaStoria” scrive al sindaco Lagreca
Arredo urbano e Rec, disco verde dal consiglio comunale Arredo urbano e Rec, disco verde dal consiglio comunale Soddisfatto del risultato Vito Stimolo, assessore alla pianificazione territoriale
© 2001-2024 Edilife. Tutti i diritti riservati. Nessuna parte di questo sito può essere riprodotta senza il permesso scritto dell'editore. Tecnologia: GoCity Urban Platform.
GravinaLife funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.