GravinaLife funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccando Per mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo Ad-Blocker. Grazie.
Scomparso
Scomparso
Cronaca

Nei prossimi giorni i funerali di Antonio Varvara

Nessuna autopsia disposta. Pare che il corpo giacesse carbonizzato già da qualche giorno

Dopo il tragico ritrovamento del corpo carbonizzato del 55enne gravinese Antonio Varvara, il cadavere è stato trasferito presso l'ospedale di Acquaviva per ulteriori rilevazioni.
Non è stata disposta alcuna autopsia sul cadavere.

Dagli accertamenti effettuati, pare che il corpo dell'uomo giacesse carbonizzato in una cabina enel dismessa nei pressi di Poggiorsini, già da quattro giorni circa prima del ritrovamento.

Sabato scorso è stato disposto il nulla osta per l'esecuzione dei funerali, ma al momento il corpo si trova ancora ad Acquaviva.
Incerta, quindi la data delle esequie.

Nonostante l'uomo avesse già tentato di togliersi la vita altre volte, sono al vaglio degli inquirenti piste anche diverse da quella del suicidio.

Silenzio tra i familiari. In paese è gran sgomento. "Era un uomo gentile ed educato", vocifera chi l'ha conosciuto.

    © 2001-2017 Edilife. Tutti i diritti riservati. Nessuna parte di questo sito può essere riprodotta senza il permesso scritto dell'editore. Tecnologia: GoCity Urban Platform.