covid
covid
Ospedale e Sanità

Covid, situazione rimane grave

54 nuovi casi e il 20esimo decesso. Valente: “dati parziali”

Il Covid non molla la presa su Gravina. Bollettino ancora preoccupante per la situazione Covid nella città. I numeri della giornata, infatti, dicono che solo ieri ci sono stati altri 54 nuovi casi, che non danno però il vero polso della situazione.

"Sono dati parziali"- continua a ripetere il sindaco Valente. Infatti, se si pensa che questi sono solo i primi dati elaborati dall'Asl, su circa la metà dei 260 tamponi che si sono effettuati nella giornata di martedì presso il drive in dell'area fiera, allora va da sé che la situazione è davvero poco edificante. Sale dunque a 895 il numero degli attualmente positivi, perché nella giornata di ieri ci sono state altre 11 persone che sono guarite. Purtroppo si deve registra anche un nuovo decesso. Si tratta di un uomo di una settantina d'anni, incrementando così il numero dei morti per Covid, che in questa nuova ondata della pandemia arriva a 20 persone.

Il primo cittadino ha voluto, poi, sgomberare il campo da equivoci, facendo chiarezza sui numeri relativi ai contagi, che vengono comunicati quotidianamente. "Non è vero che i dati sono gonfiati. Tra i positivi vengono tenuti in considerazione solo i tamponi eseguiti la prima volta: i dati si riferiscono a persone diverse"- spiega Valente, rispondendo a chi, dando ad intendere che ci sia un eccessivo allarmismo, sostiene che nei dati vengano conteggiate più volte le stesse persone risultate positive, anche nei tamponi successivi.
  • Emergenza Coronavirus - Covid19
Altri contenuti a tema
Covid, riattivato sostegno psicologico Covid, riattivato sostegno psicologico Un servizio di primo ascolto telefonico per supportare chi ha bisogno di aiuto psicologico
Coronavirus, scende ancora numero dei positivi Coronavirus, scende ancora numero dei positivi Ma non bisogna abbassare la guardia
Scuola in sicurezza con le squadre del tracciamento sanitario Scuola in sicurezza con le squadre del tracciamento sanitario La proposta della giunta regionale pugliese
Mons. Ricchiuti in visita ai reparti Covid della diocesi Mons. Ricchiuti in visita ai reparti Covid della diocesi Visite all'ospedale della Murgia e al Miulli
Covid: divieti prorogati per un mese Covid: divieti prorogati per un mese Le ordinanze del sindaco valide fino al 15 febbraio
Coronavirus, giorno di chiusura per la scuola San Giovanni Bosco Coronavirus, giorno di chiusura per la scuola San Giovanni Bosco Ordinanza del sindaco per il plesso in corso Vittorio Emanuele II
La Puglia torna in zona arancione La Puglia torna in zona arancione In base ai parametri sanitari dell'emergenza Covid19
1 Vaccino anticovid, adesioni elevate a Gravina Vaccino anticovid, adesioni elevate a Gravina Quasi completata all'ospedale della Murgia, ora i medici
© 2001-2021 Edilife. Tutti i diritti riservati. Nessuna parte di questo sito può essere riprodotta senza il permesso scritto dell'editore. Tecnologia: GoCity Urban Platform.
GravinaLife funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.