Sanità
Sanità
Ospedale e Sanità

Covid: sindaco fa appello ai medici di base

Ieri 3 i decessi e 40 i contagi in una sola giornata. Valente: “Allo studio misure restrittive”

Il coronavirus fa registrare un nuovo record negativo di vittime e contagi. Sono ben 40 i nuovi positivi registrati nelle ultime 24 ore: mai così tanti dall'inizio della pandemia. Ma il dato ancor più negativo è quello relativo alle vittime. Nella sola giornata di ieri, infatti, sono decedute ben tre persone a causa del covid. Si tratta di tre anziani: due donne di 89, 87 anni ed un uomo, di 86 anni, che portano così a 11 il numero di persone decedute a causa del covid in questa nuova fase della pandemia.

A Gravina, in questa seconda ondata, si è superata la soglia dei 700 casi di contagio, sono però 561 gli individui attualmente positivi perché nella giornata di ieri sono guarite altre 10 persone portando a 135 il numero complessivo delle persone negativizzate.

"Il covid continua a correre e c'è ancora chi non rispetta le regole"- commenta il sindaco Valente, affermando che è necessario mettere a punto misure ancora più drastiche per contenere per quanto possibili la pandemia. Il sindaco ha preannunciato che nella riunione del Coc (Centro operativo Comunale), convocato per questa sera, verrà proposta una nuova ordinanza che presenta misure più restrittive, per quanto in potere della civica amministrazione.

"Faremo tutto ciò che ci è consentito per dare un segnale forte alla città"- ha detto il sindaco, che in chiusura ha lanciato un appello ai medici di base, affinché diano una mano al dipartimento di prevenzione "mettendo loro direttamente in isolamento le persone, facendole stare a casa, perché l'Asl non fa in tempo a chiamare repentinamente tutti per il tampone"- ha concluso il primo cittadino.
  • Emergenza Coronavirus - Covid19
Altri contenuti a tema
Covid, riattivato sostegno psicologico Covid, riattivato sostegno psicologico Un servizio di primo ascolto telefonico per supportare chi ha bisogno di aiuto psicologico
Coronavirus, scende ancora numero dei positivi Coronavirus, scende ancora numero dei positivi Ma non bisogna abbassare la guardia
Scuola in sicurezza con le squadre del tracciamento sanitario Scuola in sicurezza con le squadre del tracciamento sanitario La proposta della giunta regionale pugliese
Mons. Ricchiuti in visita ai reparti Covid della diocesi Mons. Ricchiuti in visita ai reparti Covid della diocesi Visite all'ospedale della Murgia e al Miulli
Covid: divieti prorogati per un mese Covid: divieti prorogati per un mese Le ordinanze del sindaco valide fino al 15 febbraio
Coronavirus, giorno di chiusura per la scuola San Giovanni Bosco Coronavirus, giorno di chiusura per la scuola San Giovanni Bosco Ordinanza del sindaco per il plesso in corso Vittorio Emanuele II
La Puglia torna in zona arancione La Puglia torna in zona arancione In base ai parametri sanitari dell'emergenza Covid19
1 Vaccino anticovid, adesioni elevate a Gravina Vaccino anticovid, adesioni elevate a Gravina Quasi completata all'ospedale della Murgia, ora i medici
© 2001-2021 Edilife. Tutti i diritti riservati. Nessuna parte di questo sito può essere riprodotta senza il permesso scritto dell'editore. Tecnologia: GoCity Urban Platform.
GravinaLife funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.