lutto
lutto
Ospedale e Sanità

Covid, morto uomo di 50 anni

Per salvarlo la famiglia aveva fatto vari appelli a donare il plasma

Gravina piange un'altra vittima del Covid. Giancarlo Santeramo non ce l'ha fatta a vincere la sua battaglia contro la malattia. E' deceduto in ospedale. Un minuto di silenzio è stato osservato nel consiglio comunale, riunito in videoconferenza.

Il 50enne gravinese, dopo un lungo calvario iniziato lo scorso 2 novembre, ha dovuto cedere al virus. Il caso del gravinese era rimbalzato agli onori della cronaca dopo i numerosi appelli della figlia Mery, che a più riprese aveva chiesto aiuto per il padre facendo leva sulla sensibilità delle persone per la donazione del plasma.

Si è parlato del caso pure per la dubbia gestione dal punto di vista sanitario. L'uomo era stato dimesso dopo un primo intervento ospedaliero e poi ricoverato in gravi condizioni. L'uomo non aveva altre patologie.

L'uomo (Carlo per gli amici) lascia moglie e due figlie. Sulle bacheche Facebook delle figlie e dello stesso Santeramo sono comparsi numerosi messaggi di condoglianze. La famiglia è stretta nel dolore per la gravissima perdita. Aveva sperato e pregato sino all'ultimo istante che l'uomo potesse farcela.


A loro e alle tante famiglie che hanno sofferto lutti la redazione di Gravinalife esprime condoglianze.
  • Emergenza Coronavirus - Covid19
Altri contenuti a tema
Covid, riattivato sostegno psicologico Covid, riattivato sostegno psicologico Un servizio di primo ascolto telefonico per supportare chi ha bisogno di aiuto psicologico
Coronavirus, scende ancora numero dei positivi Coronavirus, scende ancora numero dei positivi Ma non bisogna abbassare la guardia
Scuola in sicurezza con le squadre del tracciamento sanitario Scuola in sicurezza con le squadre del tracciamento sanitario La proposta della giunta regionale pugliese
Mons. Ricchiuti in visita ai reparti Covid della diocesi Mons. Ricchiuti in visita ai reparti Covid della diocesi Visite all'ospedale della Murgia e al Miulli
Covid: divieti prorogati per un mese Covid: divieti prorogati per un mese Le ordinanze del sindaco valide fino al 15 febbraio
Coronavirus, giorno di chiusura per la scuola San Giovanni Bosco Coronavirus, giorno di chiusura per la scuola San Giovanni Bosco Ordinanza del sindaco per il plesso in corso Vittorio Emanuele II
La Puglia torna in zona arancione La Puglia torna in zona arancione In base ai parametri sanitari dell'emergenza Covid19
1 Vaccino anticovid, adesioni elevate a Gravina Vaccino anticovid, adesioni elevate a Gravina Quasi completata all'ospedale della Murgia, ora i medici
© 2001-2021 Edilife. Tutti i diritti riservati. Nessuna parte di questo sito può essere riprodotta senza il permesso scritto dell'editore. Tecnologia: GoCity Urban Platform.
GravinaLife funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.