fidapa. <span>Foto Giovanna Lorusso</span>
fidapa. Foto Giovanna Lorusso
Eventi e cultura

​“CibiAmo”: amarsi attraverso il cibo

Il progetto della FIDAPA contro le cattive abitudini alimentari.

Cibo come amore per se stessi. In una sola parola: cibiAmo.

Questo il nome del progetto "integrato e multidisciplinare di promozione del benessere nell'infanzia e nella adolescenza", sviluppato dal gruppo Young della FIDAPA Gravina e presentato martedì pomeriggio presso la sala conferenze della Banca Popolare di Puglia e Basilicata. Un programma della durata di tre anni, attualmente in fase di sperimentazione su 80 piccoli alunni dell'Istituto Comprensivo "San Giovanni Bosco - Benedetto XIII", che insieme alla Fondazione "Ettore Pomarici Santomasi", è firmatario del protocollo d'intesa con la FIDAPA.

La sensibilità e la professionalità del team, composto da giovani professioniste specializzate nel settore, ha permesso di metter su un progetto che, unendo teoria e pratica, attraverso numerosi laboratori coinvolge bambini e genitori. L'obiettivo naturalmente "è quello di incoraggiare a mangiar sano, essendo orgogliosi di farlo, sia a scuola che a casa", spiega la coordinatrice Rosa Cardano. Quando si parla di alimentazione è indispensabile parlare anche di psicologia: tantissimi sono infatti i disturbi del comportamento alimentare esposti dalla psicologa e psicoterapeuta Marialucia Lorusso. Alla dieta mediterranea va associata l'attività fisica, "senza mai dimenticare la prima colazione - ricorda Mariangela Aquila, biologa e nutrizionista - una cattiva abitudine che può portare all'obesità".

Tra i laboratori quello de "Il tavolo del mondo", curato dalla psicologa e psicoterapeuta Chiara Digiesi, che guarda alle diverse abitudini alimentari. Un altro per promuovere la sana attività sportiva, reso possibile grazie alla collaborazione della FBC Gravina: i bambini andranno sul campo da gioco e sentiranno dalle parole dei loro beniamini l'importanza di un'alimentazione leggera ed equilibrata prima del match e non solo.

Ricchi approfondimenti hanno fatto da seguito alla presentazione del progetto: la professoressa Marilia Tantillo, professore ordinario della facoltà di Medicina e Veterinaria dell'Università di Bari, ha ribadito il ruolo primario del controllo igienico sanitario sugli alimenti. L'aspetto medico è stato trattato invece dalla pediatra Anna Zuccaro, esperta nel settore della prevenzione primaria che inizia sin dall'allattamento. Entusiasta del progetto, oltre che concorde sul ruolo fondamentale della prevenzione, si è detto anche Antonio Moschetta, ricercatore e presidente del corso di laurea in Medicina e Chirurgia dell'Università di Bari.

Le donne della sezione gravinese della FIDAPA BPW Italy "allarmate dalla poca attenzione che si presta oggi a quello che viene ingerito, che altro non è che una parte di noi", ha spiegato la presidente Filomena D'Ecclesiis, e "preoccupate dai dati che parlano di obesità come un problema in crescita", hanno deciso di scendere in campo con un progetto lungimirante che guarda anche all'evento mondiale di Expo Milano 2015.
16 fotoConvegno FIDAPA "cibiAmo"
CibiAmoCibiAmoCibiAmoCibiAmoCibiAmoCibiAmoCibiAmoCibiAmoCibiAmoCibiAmoCibiAmoCibiAmoCibiAmoCibiAmoCibiAmoCibiAmo
  • FIDAPA
Altri contenuti a tema
Una mostra in Fiera sulla “Carta dei diritti della bambina” Una mostra in Fiera sulla “Carta dei diritti della bambina” Collaborazione proficua tra Fidapa e scuole primarie
Gravina adotta la Carta dei diritti della bambina Gravina adotta la Carta dei diritti della bambina Convegno della Fidapa in Sala Consiliare per presentare il documento
Visita a Gravina della presidente internazionale Fidapa BPW Visita a Gravina della presidente internazionale Fidapa BPW Calorosa accoglienza e balli con il gruppo folkloristico "La Zjte"
Iniziative concrete per la prevenzione ed il contrasto della violenza sulle donne Iniziative concrete per la prevenzione ed il contrasto della violenza sulle donne Grande successo anche del flash mob promosso con “Sezione aurea” e “Nonunadimeno”
''Stop  al Silenzio'' – questo il tema scelto quest’anno dalla FIDAPA-BPW Italy Sezione di Gravina ''Stop al Silenzio'' – questo il tema scelto quest’anno dalla FIDAPA-BPW Italy Sezione di Gravina Il 25 novembre 2017 è la Giornata Internazionale contro la violenza sulle donne
La bellezza del nostro territorio, una risorsa economica. La bellezza del nostro territorio, una risorsa economica. Per capirne le potenzialità è necessario conoscerne la storia.
La menopausa non è dei medici, ma delle donne La menopausa non è dei medici, ma delle donne Molte "Donne senza pausa" al convegno organizzato da FIDAPA e CRP
Che eventi ci sono questo week-end a Gravina? Che eventi ci sono questo week-end a Gravina? Vediamo cosa bolle in pentola!
© 2001-2019 Edilife. Tutti i diritti riservati. Nessuna parte di questo sito può essere riprodotta senza il permesso scritto dell'editore. Tecnologia: GoCity Urban Platform.
GravinaLife funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.