randagi
randagi
La città

Canile rifugio comunale, individuata l’area

Continua l’impegno dell’amministrazione contro l’abbandono

Il canile rifugio per accogliere a Gravina i cani randagi, diventa sempre più una realtà. Infatti, è stata individuata l'area destinata ad ospitare gli animali, con la giunta comunale che, su impulso dell'assessore con delega al randagismo Pino Laico, ha dato il via libera alla macchina amministrativa per mettere a punto tutti gli atti consequenziali per la realizzazione del progetto. L'area, di proprietà comunale si trova a 5 Km dal centro abitato, sulla vecchia via che porta ad Irsina.

Un impegno preso con la città dall'assessore Laico che commenta con soddisfazione il provvedimento di indirizzo dato dal governo municipale.

"Dopo l'apertura del canile sanitario per noi è assai importante continuare nell'azione di sensibilizzazione dei cittadini con atti concreti, unitamente alla prevenzione del randagismo, condannando fermamente qualsivoglia atto di crudeltà nei confronti di qualsiasi animale d'affezione" – afferma l'assessore, spiegando come il progetto preveda la realizzazione di una struttura, su suolo di proprietà comunale, ubicata a circa 6 Km dal centro abitato, sulla vecchia via che porta ad Irsina. Un centro che servirà a custodire e adottare quei randagi che, dopo un periodo di accoglienza presso il canile sanitario, dove sono già stati identificati e sterilizzati, non siano stati restituiti al legittimo proprietario, ceduti in adozione o reimmessi sul territorio.
  • Randagismo
  • Canile rifugio
Altri contenuti a tema
Randagismo, Comune incontra associazioni Randagismo, Comune incontra associazioni A Palazzo di Città per parlare di prevenzione del fenomeno
Puglia, approvata legge su randagismo e benessere degli animali Puglia, approvata legge su randagismo e benessere degli animali Per gli "amici a quattro zampe" libero accesso a parchi, luoghi pubblici, negozi e mezzi pubblici
1 Legge sul randagismo: no all'allargamento dei canili, sì alla costruzione di quelli “sanitari” Legge sul randagismo: no all'allargamento dei canili, sì alla costruzione di quelli “sanitari” L'iniziativa di legge sarà esaminata il 15 ottobre
1 Randagismo: si allarga il canile sanitario Randagismo: si allarga il canile sanitario Ma sul turismo si naviga a vista. A confronto assessore Laico e consigliere Simone
Randagismo, a Gravina una giornata per il microchip gratuito Randagismo, a Gravina una giornata per il microchip gratuito Il 9 giugno presso il canile sanitario
Il Comune scommette sul canile rifugio Il Comune scommette sul canile rifugio Il progetto candidato ai finanziamenti regionali
5 Canile sanitario chiuso da anni. L'assessore Grazia Laico: "Stiamo lavorando per la riapertura" Canile sanitario chiuso da anni. L'assessore Grazia Laico: "Stiamo lavorando per la riapertura" Nelle prossime settimane, prevista la pubblicazione del bando per l'individuazione del gestore
Dalla Regione fondi per i canili comunali Dalla Regione fondi per i canili comunali Pronto il bando per i Comuni
© 2001-2021 Edilife. Tutti i diritti riservati. Nessuna parte di questo sito può essere riprodotta senza il permesso scritto dell'editore. Tecnologia: GoCity Urban Platform.
GravinaLife funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.