vaccino
vaccino
Salute

Avviata la campagna antinfluenzale in Puglia

Vendola: "La cultura della prevenzione fa risparmiare salute e denaro"

Avviata la campagna di vaccinazione anti influenzale 2013/2014 che darà la possibilità ai cittadini di vaccinarsi negli ambulatori dei medici di medicina generale e negli ambulatori del dipartimento di sanità pubblica.

"Siamo orgogliosi di essere una regione all'avanguardia nella rete dei vaccini e nella diffusione della cultura della prevenzione che si basa sull'utilizzo dei vaccini", ha affermato il presidente della Regione Puglia, Nichi Vendola. La campagna di vaccinazione, spiega il presidente, è molto importante non solo da punto di vista economico - perché un vaccino costa 5 euro mentre un ricovero per influenza normalmente costa tra i 2 e i 3 mila euro - ma anche da un punto di vista sanitario e sociale, per guadagnare salute, considerando il fatto che le complicanze possono essere talvolta fatali, soprattutto per i pazienti più a rischio.

Quest'anno l'attenzione è rivolta in particolar modo alla protezione immunologica di tutti gli operatori sanitari e all'azzeramento del rischio di contagio dei pazienti ricoverati e ambulatoriali. Saranno invitati alla vaccinazione anti influenzale tutti i medici e i paramedici, e per la prima volta l'opportunità di vaccinarsi sarà offerta anche agli studenti di medicina e agli specializzandi. In questo modo si vuole contribuire a diffondere una corretta cultura vaccinale che, all'interno di un grande ospedale, significa in primo luogo adottare una condotta responsabile e di tutela nei confronti di chi riceve assistenza: chi viene preso in cura deve essere innanzitutto preservato da possibilità di contagio.

"Occorre investire nella prevenzione, che è la migliore spending review", ha aggiunto l'assessore al Welfare, Elena Gentile, "in queste settimane dobbiamo promuovere la campagna vaccinale con tutti i mezzi a nostra disposizione sconfiggendo anche il virus della cattiva informazione che oggi evoca paura e diffidenza nei confronti di pratiche che invece hanno salvato milioni e milioni di vite".
© 2001-2021 Edilife. Tutti i diritti riservati. Nessuna parte di questo sito può essere riprodotta senza il permesso scritto dell'editore. Tecnologia: GoCity Urban Platform.
GravinaLife funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.