Carabinieri
Carabinieri
Cronaca

Aveva hashish nell’auto e a casa

Arrestato un artigiano incensurato. L'uomo è un gravinese di 39 anni

È stato trovato in possesso di quindici grammi di hashish e per questo è finito in carcere. Si tratta di S.D., artigiano 39enne incensurato di Gravina in Puglia, arrestato mercoledì sera in quel centro dai Carabinieri della Compagnia di Altamura, con l'accusa di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti.

Durante uno specifico servizio, i militari dell'Aliquota Operativa, dopo alcuni giorni di osservazione, si sono appostati nei pressi della sua abitazione per sottoporlo a perquisizione al rientro in casa. L'uomo, alla guida della sua autovettura, alla vista dei Carabinieri che gli intimavano l'alt, dopo aver dato l'impressione di fermarsi, ha improvvisamente accelerato nell'inutile tentativo di darsi alla fuga. Il controllo ha permesso di rinvenire nelle sue tasche 2 dosi di hashish e 195 euro in contanti. A casa, invece, sono state trovate ulteriori 10 dosi della stessa sostanza.

Inevitabile, a questo punto, il suo arresto e il successivo trasferimento nel carcere del capoluogo barese.

La droga, pari a circa 15 grammi e il denaro, ritenuto il provento dell'illecita attività, sono stati invece posti sotto sequestro.

    © 2001-2019 Edilife. Tutti i diritti riservati. Nessuna parte di questo sito può essere riprodotta senza il permesso scritto dell'editore. Tecnologia: GoCity Urban Platform.
    GravinaLife funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.