Assistenza domiciliare
Assistenza domiciliare
Territorio

Assistenza domiciliare educativa, affidato il servizio

Piano di zona: la gara aggiudicata alla cooperativa Laetitia

Sarà lo cooperativa sociale Laetitia di Poggiorsini ad occuparsi del servizio di assistenza domiciliare educativa per minori (home maker) finanziato con i fondi del Piano sociale di zona in tutti i paesi dell'ambito.

Il servizio coinvolge circa 29 nuclei familiari con minori esposti a rischio di emarginazione e di devianza e con difficoltà comportamentali, relazionali e di socializzazione.
Il servizio si svolgerà in un arco temporale di dieci mesi per un costo complessivo di 357.234,78 euro oltre iva, calcolato sulla base di un monte di 18.097 considerando il ribasso del 3,78% offerto in sede di gara dall'aggiudicatario e rideterminato in € 19,74, oltre iva, per ogni singola ora.
Come si ricorderà il Comune di Altamura, in qualità di città capofila del Piano sociale di zona ha bandito la gara lo scorso autunno mediante R.D.O. aperta a tutti gli operatori economici abilitati, da espletarsi sul mercato elettronico della Pubblica amministrazione, da aggiudicarsi con il metodo dell'offerta economicamente più vantaggiosa fissando l'importo complessivo dell'appalto di 371.430,00 euro oltre iva.

Quattro le società che hanno risposto alla richieste dell'Ufficio di piano tra cui Laetitia che ha ottenuto punti 92,14/100 presentando un ribasso del 3,78%; Il Puzzle che ha ottenuto 85,60 presentando un ribasso del 3,906%; Medihospes, 81,07 punti avendo offerto un ribasso del 6,38% e Euroservice onlus che ha ottenuto 62,38 punti presentando il ribasso del 4,00%.
    © 2001-2019 Edilife. Tutti i diritti riservati. Nessuna parte di questo sito può essere riprodotta senza il permesso scritto dell'editore. Tecnologia: GoCity Urban Platform.
    GravinaLife funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.