Antonio Decaro, sindaco della Città Metropolitana di Bari
Antonio Decaro, sindaco della Città Metropolitana di Bari
Territorio

Antonio Decaro, nuovo presidente dell’Anci nazionale

I commenti dal mondo politico

E' Antonio Decaro il nuovo presidente dell'Anci nazionale.

Dato per favorito ed eletto a primo colpo nonostante l'astensione del Gruppo Cinque Stelle, il sindaco della città metropolitana di Bari è da oggi sindaco d'Italia.

"Diventare presidente dell'Anci nella mia città ovviamente mi rende particolarmente orgoglioso, così come rende orgogliosi i miei cittadini. Divento presidente con loro e grazie a loro' ha commentato il neo presidente subito dopo l'elezione.

Tanti i commenti giunti dal mondo politico locale a cominciare dal governatore pugliese Michele Emiliano che ha lodato il lavoro di Decaro definendolo "L'uomo giusto al posto giusto per essere il sindaco d'Italia e per succedere a Piero Fassino che annovero, al pari di Antonio, tra le persone cui sono più legato e che maggiormente stimo. Antonio Decaro oggi governa una delle più efficienti città italiane, sicuramente quella con il minor numero di dipendenti e di dirigenti in relazione al numero di abitanti, quella meno indebitata, quella che vanta il costo del lavoro più basso tra grandi città italiane – il 23-24 per cento della spesa corrente – quella che ha realizzato opere pubbliche e private di grande qualità, che sta per approvare il suo nuovo Piano Urbanistico Generale e che con risorse esigue ha reagito ad una pesantissima crisi economica contenendo la perdita di Pil e di imprese meglio di altre aree del Paese".

Entusiasta l'onorevole Lilliana Ventricelli per cui "L'elezione di Antonio Decaro, nuovo presidente dell'Anci, è un riconoscimento al Sud ed alle sue classi dirigenti. Il Mezzogiorno è al centro dell'agenda politica e sono certa che Decaro sarà in grado di interpretare al meglio il suo compito di presidente di tutti, facendo sentire anche più forte le esigenze dei nostri territori".

Dello stesso avviso anche Dario Stefano: "L'Anci ha un ruolo determinante nei rapporti tra governo e enti locali e ci sarà moltissimo lavoro da fare per risolvere i tanti problemi dei comuni che, in questi anni di austerity, hanno ricevuto tagli pesanti alle entrate. Negli ultimi 5 anni, si parla di oltre 8 miliardi di euro in meno per i comuni italiani. Sono certo che Antonio saprà farsi interprete autorevole e attento nei confronti dell'esecutivo delle istanze che verranno dai territori e mettere in moto questo network per condividere le tante difficoltà ma anche le belle esperienze in diverse comunità".

Per Legambiente, invece, l'elezione di Decaro a presidente Anci rappresenta un primo passo verso nuove politiche ambientali.

Congratulazioni sono giunte anche dal sindaco di Matera, Raffaello De Ruggieri: "La sua elezione alla guida dell'Anci, dà voce al Mezzogiorno che non abbassa la testa e, da oggi, rappresenta ancora di più il Paese. Le amministrazioni comunali di tutta Italia rappresentano il filo diretto con la politica, intesa come missione a favore delle comunità, impegno nella gestione della cosa pubblica".

A salutare con gioia l'elezione di Decaro anche il sindaco di Gravina Alesio Valente che ha rivolto l'augurio di buon lavoro a Decaro "per il difficile compito di guidare tutti i sindaci d'Italia".
  • ANCI
  • Antonio Decaro
Altri contenuti a tema
Coronavirus: Polizia locale vigilerà sulle quarantene Coronavirus: Polizia locale vigilerà sulle quarantene Firmato un accordo tra Anci Puglia e Regione
2 Anci Puglia, delega all’urbanistica a Michele Lorusso Anci Puglia, delega all’urbanistica a Michele Lorusso Nominato a capo della commissione
Emergenza sanitaria, Città Metropolitana proroga tributi Emergenza sanitaria, Città Metropolitana proroga tributi L’ente rinvia il pagamento di alcune tasse di propria competenza
1 Michele Lorusso nel direttivo Anci Michele Lorusso nel direttivo Anci Il primo gravinese eletto nel direttivo regionale
5 Rifiuti: i cittadini differenziano ma la Tari aumenta Rifiuti: i cittadini differenziano ma la Tari aumenta L'Anci fa appello alla Regione per ridurre i costi dei servizi 
Bilancio 2017, cosa cambia per i Comuni Bilancio 2017, cosa cambia per i Comuni Un convegno Anci spiega tutte le novità
DDL regionale rifiuti: proposta emendativa ANCI Puglia DDL regionale rifiuti: proposta emendativa ANCI Puglia Necessario rafforzare e consolidare la governance locale nei servizi di spazzamento, raccolta e trasporto
Anci e Regione presentano tre iniziative per i giovani pugliesi Anci e Regione presentano tre iniziative per i giovani pugliesi Pin e fondi per lo sport verso l'imprenditoria giovanile
© 2001-2021 Edilife. Tutti i diritti riservati. Nessuna parte di questo sito può essere riprodotta senza il permesso scritto dell'editore. Tecnologia: GoCity Urban Platform.
GravinaLife funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.