agricoltura sociale
agricoltura sociale
Territorio

"Agricoltura, lavoro negato per 5000 giovani”

Per Coldiretti la Puglia è tra le Regioni che hanno investito meno

Se in Puglia per l'agricoltura viene negato il lavoro ai giovani, la colpa è della farraginosa macchina burocratica dell'assessorato alle politiche agricole della Regione Puglia. In sintesi questo è il pensiero del presidente della Coldiretti Puglia, Savino Muraglia.

Il rappresentante dell'associazione degli agricoltori punta il dito contro lo stallo della spesa del PSR (Programma di Sviluppo Rurale) della Regione Puglia per i giovani in agricoltura, ferma al 3 per cento, secondo quanto emerso dai dati riferiti al 31 marzo 2018.

"Dato- spiega Muraglia- che si traduce in lavoro negato per 5000 giovani pugliesi, a cui è stato spento il sogno di diventare agricoltori per colpa della macchina burocratica in avaria dell'Assessorato all'Agricoltura regionale, a causa dei ritardi e di un sistema in cortocircuito che ha bloccato i progetti di insediamento nelle campagne previsti dal Piano di Sviluppo Rurale".

Nel corso dell'assemblea dei giovani imprenditori agricoli, il presidente di Coldiretti Puglia si è detto amareggiato per la situazione che rappresenta, di fatto, una sconfitta per le speranze di tanti giovani. Non solo per loro, ma anche per l'intera regione e per la nazione, poiché si perdono opportunità in un settore strategico per la ripresa economica, l'occupazione e la sostenibilità ambientale, in una regione- rimarca Muraglia- "dove maggiore è il bisogno occupazionale e più elevati sono i tassi di fuga dei giovani all'estero".

Dati alla mano il quadro dipinto da Coldiretti non è certamente tra i più edificanti: più di 250 milioni di investimenti bloccati, oltre 188 milioni di euro di fondi ancora fermi, in pratica circa 500milioni di euro non sfruttati per consentire un corretto sviluppo rurale della regione.

I numeri dicono che la Puglia è il fanalino di coda della spesa dei fondi del Programma di Sviluppo Rurale: "un misero 18,58 per cento dell'impegno delle risorse sul totale della dotazione finanziaria di 1.616.730.578 euro, a dimostrazione della paralisi della macchina amministrativa dell'Assessorato"- chiosa Muraglia, che sollecita il governo regionale, ricordando le priorità che interessano il mondo agricolo pugliese: investimenti per il futuro dei giovani e risposte concrete agli imprenditori agricoli che sono in attesa delle misure del Psr.
  • Coldiretti Puglia
  • Agricoltura
Altri contenuti a tema
Lenticchia di Altamura Igp, il Consorzio ringrazia la Guardia di Finanza Lenticchia di Altamura Igp, il Consorzio ringrazia la Guardia di Finanza Dopo la scoperta di una maxi frode: prodotto estero veniva confezionato con il marchio protetto
Sud e agricoltura: istituito tavolo tecnico in Senato Sud e agricoltura: istituito tavolo tecnico in Senato All'incontro presente anche il Comune di Gravina in Puglia
Consorzi di bonifica, si passa alle vie legali Consorzi di bonifica, si passa alle vie legali Non basta la sospensione delle cartelle di pagamento
Consorzio bonifica: evitata sospensione acqua e sospese cartelle di pagamento Consorzio bonifica: evitata sospensione acqua e sospese cartelle di pagamento Acquedotti rurali rischiavano lo stop. Mondo agricolo tira sospiro di sollievo
Coldiretti, chiesti 400mila euro di danni al consorzio di bonifica Coldiretti, chiesti 400mila euro di danni al consorzio di bonifica Il commissario straordinario dei consorzi Borzillo annuncia: “Niente cartelle per lavori non fatti”
Lenticchia di Altamura IGP al centro di un programma europeo Lenticchia di Altamura IGP al centro di un programma europeo Ricerca e sviluppo: incrementare le produzioni agricole e migliorare la qualità
Consorzi di bonifica, primi impegni della Regione a favore degli agricoltori Consorzi di bonifica, primi impegni della Regione a favore degli agricoltori Ieri la mobilitazione con i trattori ad Altamura. Presente anche Gravina
Consiglio comunale: la sesta commissione al fianco degli agricoltori Consiglio comunale: la sesta commissione al fianco degli agricoltori Pieno sostegno alla protesta del Movimento Riscatto. Domani marcia dei trattori
© 2001-2019 Edilife. Tutti i diritti riservati. Nessuna parte di questo sito può essere riprodotta senza il permesso scritto dell'editore. Tecnologia: GoCity Urban Platform.
GravinaLife funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.