agricoltura 2
agricoltura 2
Territorio

Agricoltura, aiuti ai giovani dalla Regione

C'è tempo sino al 14 giugno per la presentazione delle richieste di aiuto

Contributi ai giovani agricoltori. E' questo l'obiettivo dell'ultimo bando pubblicato dalla Regione Puglia per il sostegno al settore agricolo nel periodo di programmazione 2007/2013 al fine di consentire l'immediato accesso agli aiuti del pacchetto ai giovani che procederanno all'insediamento entro quarantacinque giorni dalla data di pubblicazione del bando.

In particolare sono tre le misure inserite finanziate. La prima intitolata "Insediamento di giovani agricoltori" fa riferimento l'assunzione di responsabilità civile e fiscale da parte di un giovane, di un'impresa agricola che al momento dell'insediamento ha un fabbisogno complessivo annuo di lavoro non inferiore ad una ULA (Unità Lavorativa Agricola), corrispondente a 2.200 ore/anno.
Potranno richiedere il premio di primo insediamento ossia degli aiuti economici da parte della Regione coloro che possiederanno le seguenti caratteristiche: 18 anni compiuti e 40 anni non ancora compiuti; si insediano per la prima volta in un'azienda agricola in qualità di titolare o contitolare; posseggono adeguate conoscenze e competenze professionali; presentano un piano aziendale per lo sviluppo dell'attività agricola. I giovani destinatari dell'aiuto si impegnano ad acquisire, entro 36 mesi dalla data di adozione della decisione individuale di concedere il sostegno all'insediamento, la qualifica di Coltivatore Diretto (CD) o di Imprenditore Agricolo Professionale (IAP), così come definito dalla normativa vigente, e dunque a mantenere tale qualifica per almeno cinque anni.
Il Contributo ammonta a 25.000,00 euro per i giovani che si insediano nei territori definiti "Poli urbani" e "Aree rurali ad agricoltura intensiva specializzata" e 30.000,00 per i giovani che si insediano nei territori definiti "Aree rurali intermedie" e "Aree rurali con problemi complessivi di sviluppo". L'insediamento potrà avvenire in una delle seguenti forme giuridiche: ditta individuale; società agricola di persone o di capitali; cooperativa agricola di conduzione.

Qualora al momento della presentazione della domanda di aiuto il richiedente non possiede adeguate conoscenze e competenze professionali (elencate sopra) è concesso un periodo non superiore a 36 mesi per acquisirle mediante la partecipazione ad un corso di formazione. Infatti la seconda misura intitolata proprio "Azioni nel campo della formazione professionale e dell'informazione" prevede al giovane richiedente un voucher formativo del valore di 3.000,00 euro che gli permetterà di partecipare ad uno degli specifici corsi presenti nel Catalogo regionale dell'offerta formativa.
Infine, la terza misura "Ammodernamento delle aziende agricole" prevede aiuti economici a seconda che queste si trovino in zone svantaggiate (fino al 60%) o in altre zone (fino al 50%).
Venti giorni per la presentazione delle candidature nella speranza di accedere ai contributi.
  • Finanziamenti
  • Assessorato regionale all'agricoltura
Altri contenuti a tema
1 Attingere ai fondi della misura Sport e periferie Attingere ai fondi della misura Sport e periferie Le consigliere cinque stelle sollecitano risposte dal Comune
Programma straordinario in materia di spettacolo: pubblicata la modulistica Programma straordinario in materia di spettacolo: pubblicata la modulistica C'è tempo fino al 30 settembre per presentare domanda
100 milioni di euro per il patrimonio culturale pugliese 100 milioni di euro per il patrimonio culturale pugliese Uno straordinario investimento della regione sul futuro delle comunità e dei giovani della Puglia
Maltempo, fondi di solidarietà anche per i territori di Bari e Bat Maltempo, fondi di solidarietà anche per i territori di Bari e Bat Al via nuove verifiche della Regione per la conta dei danni nelle aziende agricole
Arrivano i bandi Innolabs e Innonetwork Arrivano i bandi Innolabs e Innonetwork Dalla Regione finanziamenti per ricerca industriale, sviluppo sperimentale e soluzioni innovative.
5 €80.000 al Liceo "Tarantino" per il "Rafforzamento delle competenze linguistiche" €80.000 al Liceo "Tarantino" per il "Rafforzamento delle competenze linguistiche" Progetto ammesso ai finanziamenti regionali, lo afferma il consigliere altamurano Enzo Colonna
Bando Mibact, la città metropolitana c'è Bando Mibact, la città metropolitana c'è Candidati a finanziamento quattro progetti per quattro aggregazioni di Comuni
Interventi sul ponte acquedotto “Madonna della Stella” Interventi sul ponte acquedotto “Madonna della Stella” Approvato il progetto preliminare da sottoporre a finanziamento regionale o nazionale
© 2001-2020 Edilife. Tutti i diritti riservati. Nessuna parte di questo sito può essere riprodotta senza il permesso scritto dell'editore. Tecnologia: GoCity Urban Platform.
GravinaLife funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.