Polizia
Polizia
Cronaca

A Gravina i controlli della Polizia per una Estate Sicura

Scoperto un capannone agricolo pieno di merce rubata

E' con l'attività messa in campo dalla Questura di Bari che hanno preso il via una serie di controlli potenziati del territorio in previsione dell'inizio della bella stagione.

Con l'avvio della campagna Estate sicura sono aumentati i servizi finalizzati al contrasto del crimine diffuso e alla prevenzione dello spaccio di sostanze stupefacenti al fine di garantire una migliore vivibilità degli spazi comuni.
E proprio nell'ambito di specifici controlli destinati a stanare i reati predatori, che gli agenti del commissariato di Gravina hanno scoperto nei pressi di Contrada Grottamarallo un capannone agricolo abbandonato, divenuto ricovero di mezzi e attrezzature rubate.
Alcuni strumenti, risultati oggetto di specifiche denunce sono già stati restituiti ai legittimi proprietari ma in commissariato è ancora conservata diversa merce che nessuno ha reclamato.
Nello specifico ci sono due soffioni da giardino, due gruppi elettrogeni, saldatrici, monta carichi e altri strumenti per lavorazioni agricole e artigianali.

Dal Commissariato l'invito ai cittadini, vittime di furto, è a rivolgersi agli agenti di Polizia per recuperare la refurtiva rubata previsa specifica descrizione dello strumento.
    © 2001-2019 Edilife. Tutti i diritti riservati. Nessuna parte di questo sito può essere riprodotta senza il permesso scritto dell'editore. Tecnologia: GoCity Urban Platform.
    GravinaLife funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.