pnrr
pnrr
La città

A chi sarà affidata la cabina di regia del Pnrr?

Scaduti ieri i termini della domanda. Già circolano i nomi dei possibili candidati

C'è curiosità intorno al nome che l'amministrazione comunale sceglierà per coordinare la Cabina di Regia che si occupa dell'attuazione dei progetti previsti dal Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza. Non mancano le ipotesi, ma al momento da Palazzo di Città fanno sapere che sono ancora alle prese con la verifica delle domande.

Sono scaduti ieri i termini per la presentazione delle istanze di partecipazione all'avviso pubblico diramato dal Comune per conferire l'incarico di consulente amministrativo giuridico che si occupi del coordinamento della Cabina di Regia del Comune di Gravina per l'attuazione degli interventi previsti dal Pnrr.

Un ruolo di estremo prestigio, ma anche di grande responsabilità. Un incarico di importanza fondamentale per la gestione dei flussi finanziari che interesseranno le progettazioni che ricadranno sulla città di Gravina, che dovrebbero incentivarne lo sviluppo e cambiarne l'aspetto. Per questo è necessario avvalersi di una figura professionale di sicuro affidamento e competenza che possa coordinare al meglio la componente pubblica e privata, uffici e amministrazione locale, oltre ai rapporti con gli enti sovraccomunali coinvolti nelle progettualità, così da garantire alla città di Gravina di raggiungere gli obiettivi prefissati.

Tra i requisiti, oltre alla laurea in giurisprudenza e l'abilitazione da avvocato, è richiesto ai partecipanti di essere soggetti collocati in quiescenza. A colui che sarà selezionato verrà stipulato un contratto di lavoro autonomo fino al 31 dicembre 2026, con una retribuzione totale di circa 20mila euro.
  • Comune di Gravina in Puglia
  • pnrr
Altri contenuti a tema
Pianificazione Urbana e Ristrutturazione Edilizia, secondo incontro Pianificazione Urbana e Ristrutturazione Edilizia, secondo incontro L'Amministrazione Comunale si confronta con la comunità per una definizione condivisa di sviluppo della città
1 Candidatura Capitale Cultura 2027, cercasi esperto Candidatura Capitale Cultura 2027, cercasi esperto Un soggetto autorevole che si occupi della preliminare progettazione del processo di candidatura
Codice comportamento dipendenti comunali, avviso del Comune Codice comportamento dipendenti comunali, avviso del Comune Coinvolgimento della comunità con proposte e osservazioni entro il 22 febbraio
Primo appuntamento con la legge regionale 36/2023 Primo appuntamento con la legge regionale 36/2023 A Palazzo di Città un Tavolo tecnico su pianificazione urbana e ristrutturazione edilizia
4 Pianificazione Urbana e Ristrutturazione Edilizia, se ne discute al Comune Pianificazione Urbana e Ristrutturazione Edilizia, se ne discute al Comune Condivisione e partecipazione per costruire la Gravina di domani alla luce della nuova legge regionale 36 del 2023
Il Comune partecipa al Bando Inte.R.SS.eca Il Comune partecipa al Bando Inte.R.SS.eca Per realizzare interventi su infrastrutture adibite ai servizi sociali e socio-assistenziali
Il Comune aderisce all’avviso per assunzione personale Il Comune aderisce all’avviso per assunzione personale Si chiedono tre unità a tempo indeterminato da utilizzare per i progetti europei per la coesione
18mila mq al CIM per una Zona Franca Doganale 18mila mq al CIM per una Zona Franca Doganale Il Comune ha assegnato l’area in zona Pip per consentire al Consorzio la partecipazione al bando della Zes
© 2001-2024 Edilife. Tutti i diritti riservati. Nessuna parte di questo sito può essere riprodotta senza il permesso scritto dell'editore. Tecnologia: GoCity Urban Platform.
GravinaLife funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.