Scuola San Domenico Savio
Scuola San Domenico Savio
Palazzo di città

21 ottobre, termine ultimo per candidarsi al bando regionale per l'efficientamento energetico

Il Comune stipula una convenzione con l'ingegnere Colafiglio per la redazione del progetto della Scuola Elementare “Savio – Fiore”

Con determinazione n°40 del 2 maggio 2017, la Regione Puglia ha indetto l'Avviso pubblico per la partecipazione alle procedure di interventi riguardanti infrastrutture pubbliche, finalizzati alla riduzione dei consumi energetici negli edifici e nelle strutture pubbliche, aventi destinazione residenziale e non, nonché all'integrazione delle fonti rinnovabili, il tutto nell'ambito del POR Puglia 2014-2020, Asse IV "Energia sostenibile e qualità della vita", obiettivo specifico RA 4.1 – Azione 4.1 "Interventi per l'efficientamento energetico degli edifici pubblici", il cui termine ultimo per la presentazione delle istanze è stato prorogato, con successiva determinazione, alle ore 24.00 del 21 ottobre 2017.

Considerato che l'organico del Comune di Gravina risulta sottodimensionato e non risulta annoverato alcun soggetto in possesso delle specifiche competenze tecnico-specialistiche in materia di certificazione e consulenza energetico-ambientale, atto a supportare il RUP nell'espletamento delle attività al fine di presentare la candidatura al relativo bando della Regione Puglia, con determina n°818 del 6 ottobre 2017, è stato affidato all'ingegnere Maria Maddalena Colafiglio l'incarico professionale per la redazione del progetto di efficientamento energetico della Scuola Elementare "Savio – Fiore".

Con la medesima determinazione, è stato approvato lo schema di convenzione per l'affidamento del suddetto incarico, che disciplina i rapporti contrattuali tra l'Amministrazione e l'Ingegnere Colafiglio.
Resta a carico di quest'ultima ogni onere strumentale ed organizzativo per l'espletamento delle prestazioni, che dovranno essere effettuate secondo i migliori criteri per la tutela e il conseguimento del pubblico interesse e secondo le indicazioni impartite dall'Amministrazione. La professionista dovrà assicurare la propria presenza presso la sede dell'Amministrazione, o altre sedi che saranno indicate di volta in volta, a richiesta del RUP. Potrà inoltre avvalersi di professionalità esterne, purché non vi siano variazioni economiche in aumento, e dovrà obbligatoriamente collaborare e coordinare le proprie attività con eventuali altri professionisti, nominati separatamente dall'Amministrazione per il raggiungimento degli obiettivi. Infine dovrà ottemperare alle integrazioni e/o modifiche richieste dal RUP in relazione alla tipologia, alla dimensione, alla complessità ed all'importanza del lavoro, nonché ai diversi orientamenti che l'Amministrazione manifesterà sui punti fondamentali delle attività affidate, anche in corso di elaborazione e alle richieste di eventuali varianti o modifiche.

L'incarico dovrà articolarsi in due fasi: la prima a far data dalla sottoscrizione della convenzione alla consegna della documentazione, che sarà approvata in Giunta comunale per la successiva presentazione della candidatura entro il 21 ottobre 2017. La seconda fase, invece, consisterà nell'eventuale assistenza tecnica per curare il percorso burocratico del progetto stesso.
E' stabilito un corrispettivo omnicomprensivo di €4.500,00, comprensivi di IVA, spese, eventuali oneri fiscali, previdenziali ed assicurativi, oltre ad ogni altro onere necessario per l'espletamento dell'incarico. Qualora il professionista incaricato contravvenga ingiustificatamente alle condizioni della convenzione, è facoltà dell'Amministrazione rescindere anticipatamente il presente contratto.

Tutti gli elaborati, i risultati operativi, gli strumenti e le procedure di lavoro che saranno consegnati, resteranno di esclusiva proprietà dell'Amministrazione, alla quale spetta il rilascio di apposita autorizzazione per l'eventuale utilizzo da parte del professionista incaricato. Quest'ultimo si impegna, inoltre, a non portare a conoscenza di terzi informazioni, dati, documenti e notizie di cui dovesse essere venuto a conoscenza in forza della presente convenzione, senza formale autorizzazione dell'Amministrazione, assicurando, in ogni caso, la riservatezza in ordine a tutti i dati personali di cui dovesse entrare in possesso, ai sensi della legge n° 196/2003.
  • Convenzione
  • Istituto Comprensivo "Savio-Fiore"
Altri contenuti a tema
Nuove finestre all'Istituto "Savio" Nuove finestre all'Istituto "Savio" Al Comune arrivano finanziamenti ministeriali
La scuola "Savio" vince “Programma una storia 2019” La scuola "Savio" vince “Programma una storia 2019” Concorso indetto dal MIUR per unire il linguaggio informatico alla narrazione
1 Domenico Lobifaro vince le "olimpiadi della prevenzione" Domenico Lobifaro vince le "olimpiadi della prevenzione" L’alunno della primaria “Fiore” si aggiudica il concorso regionale
Gravina, Acquaviva e Alberobello nel percorso dell'acqua e del Sacro Gravina, Acquaviva e Alberobello nel percorso dell'acqua e del Sacro Firmata la convenzione per la realizzazione del progetto
Efficientamento energetico degli edifici pubblici: candidati al bando i progetti del Municipio e della Scuola San Domenico Savio Efficientamento energetico degli edifici pubblici: candidati al bando i progetti del Municipio e della Scuola San Domenico Savio Interventi pari a circa 2 milioni di euro per il Comune e a circa un milione per l’istituto scolastico
Taglio del nastro per la nuova biblioteca della "San Domenico Savio" Taglio del nastro per la nuova biblioteca della "San Domenico Savio" Le immagini della mattinata di festa, tra musica, regali ed emozioni
Alla “Tommaso Fiore” si parla di robotica educativa ed educazione ambientale Alla “Tommaso Fiore” si parla di robotica educativa ed educazione ambientale La Dirigente Amelia Capozzi illustra i dettagli dei due progetti
Eolico, quattro soldi nelle casse comunali Eolico, quattro soldi nelle casse comunali Vicino attacca su bilancio: paese svenduto
© 2001-2019 Edilife. Tutti i diritti riservati. Nessuna parte di questo sito può essere riprodotta senza il permesso scritto dell'editore. Tecnologia: GoCity Urban Platform.
GravinaLife funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.