tappeti natalizi abbandonati
tappeti natalizi abbandonati

Passato il Natale restano i tappeti

Addobbi abbandonati nei bidoni della spazzatura. Ennesima segnalazione dei cittadini

Passate le feste natalizie, oltre ai kili di troppo restano gli addobbi da conservare, archiviare o da buttare. È il caso dei tappeti rossi che tanti commercianti hanno esposto fuori dai propri esercizi commerciali durante il mese di dicembre. Venduti da un ambulante per pochi euro erano il modo più veloce per addobbare le strade a patto che, passate le feste, lo stesso venditore si sarebbe occupato della raccolta e dello smaltimento dei pesanti tappeti. Secondo la segnalazione di alcuni commercianti gli addetti alla vendita avevano chiesto un compenso di 2,50 euro per provvedere allo smaltimento.

"Poco male" avranno pensato in tanti.
Peccato che nella giornata di martedì sono stati avvistati due cassonetti della spazzatura, il primo in via Milano il secondo in Piazza Cavour, stracolmi di tappeti rossi.
Il gesto ha suscitato l'indignazione di alcuni commercianti ma non ha risolto il mistero.

Tuttavia, possibile che nessuno ha visto niente?
tappeti rossitappeti rossi
  • Degrado
Altri contenuti a tema
64 I postumi di un insolito venerdì sera d'estate a Gravina I postumi di un insolito venerdì sera d'estate a Gravina Zero decoro urbano e senso civico. E i controlli, anche?
4 Festa di compleanno "indelebile" per Cinzia Festa di compleanno "indelebile" per Cinzia In via Istria gli auguri si scrivono in rosso
34 Deiezioni canine in via Loreto Deiezioni canine in via Loreto La segnalazione della nostra lettrice Giovanna
13 Messaggi d'amore sui muri del centro storico Messaggi d'amore sui muri del centro storico La denuncia arriva dal nostro lettore Francesco Calderoni
7 Gravina soffre dinanzi al degrado Gravina soffre dinanzi al degrado Rifiuti di ogni genere deturpano il volto storico-naturalistico del belvedere di San Michele delle Grotte
23 Lasciate ogni speranza voi che… venite a Gravina Lasciate ogni speranza voi che… venite a Gravina Cancelli chiusi al Castello Svevo, soltanto un WC  e un bidet a dare il benvenuto ai turisti
Piaggio, dove la civiltà non è di casa Piaggio, dove la civiltà non è di casa Il quartiere antico schiacciato da rifiuti e abbandono
SOS rione Piaggio SOS rione Piaggio Un luogo saturo tanto di storia quanto di degrado
© 2001-2017 Edilife. Tutti i diritti riservati. Nessuna parte di questo sito può essere riprodotta senza il permesso scritto dell'editore. Tecnologia: GoCity Urban Platform.
GravinaLife funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.