castello federiciano
castello federiciano
Territorio

Una Fondazione regionale nel nome di Federico II

Su proposta del consigliere regionale Paolo Campo

Siamo all'inizio, alle prime battute, ma la proposta di legge per la istituzione di una Fondazione intitolata e dedicata al Puer Apuliae, avanzata dal consigliere regionale Paolo Campo, Presidente della V Commissione consiliare, assegnata alla VI Commissione Cultura del Consiglio regionale, sembra essere avviata e destinata verso un iter favorevole, se è vero, come è vero, che ha già ottenuto ampio consenso con le firme dei consiglieri di maggioranza e di opposizione: Raffaele Piemontese (PD), Rosa Barone (M5S), Napoleone Cera (FI), Sergio Clemente (Azione), Giannicola De Leonardis (FdI), Paolo Dell'Erba (FI), Joseph Splendido (Lega) e Antonio Tutolo (Misto).

"La Fondazione ha la finalità di promuovere e valorizzare il patrimonio storico, architettonico, artistico e culturale presente nella provincia di Foggia e nel resto della Puglia, legato alla figura di Federico II – si legge all'articolo 1, comma 4 – sostenendone in modo particolare la conoscenza e la fruizione attraverso l'integrazione tra espressioni della cultura digitale, della cultura industriale e della cultura artigianale, nella dimensione europea e mediterranea. Ha altresì lo scopo di promuovere interventi e programmi in ambito culturale e sociale ispirati alla figura di Federico II".

Sarà uno strumento, giuridico e finanziario, che elabori originali strategie di ricerca e valorizzazione del retaggio dello Stupor Mundi per favorire lo sviluppo e l'innovazione dell'offerta culturale, la promozione di luoghi e itinerari materiali e immateriali anche a fini turistici, il protagonismo dei giovani studenti e ricercatori italiani, europei e dei Paesi del Mediterraneo capaci di estrarre dalla matrice federiciana idee di futuro.

Con questa prospettiva, il nostro comune potrà essere inserito a pieno titolo nello spirito della proposta e si spera futura legge e potrà, cercando di non perdere questa ghiotta occasione, beneficiare delle possibili ricadute che ne deriveranno, grazie a ciò che riuscirà a promuovere, in fase progettuale per la tutela e la conservazione del maniero federiciano, le cui vestigia sono tutte ancora da scoprire e da inserire negli itinerari di futuri studi e ricerche.

La Fondazione "Secondo Federico" avrà sede a Foggia, città che fu anche 'imperiale', e sarà partecipata al 51% dalla Regione Puglia e al 49% da soci privati e pubblici, inizialmente i Comuni di Lucera, Monte Sant'Angelo e Torremaggiore, in ragione della qualità degli insediamenti federiciani presenti in quelle città e territori, con in testa Castel Fiorentino, il sito in cui l'imperatore morì. Come previsto dalla legge regionale di bilancio approvata il 29 dicembre 2022, alla Fondazione sono destinati 250.000 euro l'anno per gli anni 2023-24-25.

  • Regione Puglia
Altri contenuti a tema
Protocollo d’intesa tra Comune e Garante diritti persone con disabilità Protocollo d’intesa tra Comune e Garante diritti persone con disabilità L’assessore Varrese e il garante per la Puglia Giampietro siglano l’accordo
La regione approva il calendario scolastico 2024- 2025 La regione approva il calendario scolastico 2024- 2025 Si parte il 16 settembre
La regione sblocca i crediti di imposta La regione sblocca i crediti di imposta Stabilite le modalità di attuazione
Finanziare Iniziative per relazioni tra i popoli del Mediterraneo Finanziare Iniziative per relazioni tra i popoli del Mediterraneo Pubblicato l’avviso 2024. C’è tempo fino al 6 giugno
In arrivo i MiniPia Turismo In arrivo i MiniPia Turismo Dal 22 maggio la presentazione delle domande. Venti milioni la dotazione iniziale.
Invecchiamento attivo e buona salute, pubblicato l'Avviso per ETS e Università della Terza Età Invecchiamento attivo e buona salute, pubblicato l'Avviso per ETS e Università della Terza Età Candidature aperte dal 3 al 18 maggio
Inchiesta corruzione elettorale, si dimette assessora regionale Maurodinoia Inchiesta corruzione elettorale, si dimette assessora regionale Maurodinoia Oggi arrestato il marito in inchiesta su Triggiano
Discussione in aula per legge diritti Lgbt Discussione in aula per legge diritti Lgbt Metallo e Paolicelli scrivono a Emiliano e Capone
© 2001-2024 Edilife. Tutti i diritti riservati. Nessuna parte di questo sito può essere riprodotta senza il permesso scritto dell'editore. Tecnologia: GoCity Urban Platform.
GravinaLife funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.