Carabinieri
Carabinieri
Cronaca

Sventata una truffa ai danni di un caseificio

I Carabinieri hanno denunciato due impostori in trasferta

Sono stati colti sul fatto dai militari della locale stazione dei Carabinieri mentre caricavano la merce su un furgone.

E' finita così l'avventura di due truffatori in trasferta.

I due individui, 40enni, provenienti dal Sud Est barese, avevano contattato un caseificio della città, spacciandosi per una ditta di commercializzazione di prodotti caseari all'ingrosso.

Per fare tutto per bene, i due impostori avevano addirittura un timbro falso per siglare la documentazione amministrativa da allegare alla merce.

Ma la truffa ben congegnata è stata scoperta dai militari dei Carabinieri, che all'ennesimo viaggio dei due individui a Gravina per effettuare il caricare della merce dal caseificio, si sono fatti trovare sul posto, bloccandoli e sventando una truffa per diverse migliaia di euro.

I due sono stati denunciati per truffa all'autorità giudiziaria.
    © 2001-2018 Edilife. Tutti i diritti riservati. Nessuna parte di questo sito può essere riprodotta senza il permesso scritto dell'editore. Tecnologia: GoCity Urban Platform.
    GravinaLife funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.