Assistenza domiciliare
Assistenza domiciliare
Salute

Stanziati i fondi per l'assegno di cura

Regione, primo via libera all'aiuto per non autosufficienti e disabili gravissimi

Disco verde della giunta regionale alla manovra di bilancio che contiene, tra i suoi provvedimenti, il finanziamento degli assegni di cura, dallo scorso agosto fino al prossimo 31 dicembre, per le persone in condizioni di gravissime disabilità e non autosufficienza. Una misura di rilevanza sociale ed un impegno preso nei confronti di molti cittadini pugliesi.

"Un sostegno economico decisivo, considerando la contrazione dei servizi domiciliari causata dalle restrizioni da Covid-19"- ha commentato il governatore Michele Emiliano in sede di approvazione da parte dell'esecutivo regionale, della variazione e dell'assestamento di bilancio 2020.

Un provvedimento che garantirà 800 euro mensili alle 7682 persone della Puglia, per un investimento totale di oltre 30 milioni. Una misura che, insieme ad altri, vede il nuovo governo regionale orientarsi verso il soddisfacimento dei maggiori bisogni emersi in questi difficili mesi caratterizzati dalla pandemia.

A breve il provvedimento passerà al vaglio del consiglio regionale per la ratifica e il via libera all'erogazione dei finanziamenti.

Tra le altre azioni urgenti ci sono anche un finanziamento di 5 milioni e mezzo per l'allestimento dell'ospedale Covid presso l'area della fiera del Levante; 1 milione per l'acquisto e la distribuzione di ambulanze alle Aziende sanitarie e Policlinici e 1 milione e 700 mila euro per la Protezione civile regionale e 4 milioni per il consorzio di bonifica.
  • assegno di cura
Altri contenuti a tema
Contributi per disabili gravi, al via le domande Contributi per disabili gravi, al via le domande Stanziati 41,5 milioni dalla Regione. Aiuto rivolto pure ad anziani
Assegni di cura, i pesanti dubbi delle famiglie Assegni di cura, i pesanti dubbi delle famiglie Aumentano i fondi ma la Regione allarga la platea degli aventi diritto
Assegni di Cura: positivo l'esito del secondo confronto in Regione Assegni di Cura: positivo l'esito del secondo confronto in Regione Associazioni e Assessorato regionale al Welfare trovano un punto d'incontro
Assegno di cura: l'assessore regionale al Welfare dà buca al Comitato 16 Novembre Assegno di cura: l'assessore regionale al Welfare dà buca al Comitato 16 Novembre Salta l'incontro, rimandato a fine gennaio
1 Assegno di cura: occorre aumentare i fondi Assegno di cura: occorre aumentare i fondi La proposta di Turco e Romano in Regione
© 2001-2021 Edilife. Tutti i diritti riservati. Nessuna parte di questo sito può essere riprodotta senza il permesso scritto dell'editore. Tecnologia: GoCity Urban Platform.
GravinaLife funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.