smart graduation day
smart graduation day
Mondo Giovane

Riconoscimento per i giovani laureati gravinesi

Anche a Gravina si è svolta la cerimonia dello Smart Graduation Day

Anche Gravina celebra i suoi giovani laureati. Si è svolta questa mattina, infatti, la cerimonia dello Smart Graduation Day: un riconoscimento per i giovani gravinesi che si sono laureati nel corso del lockdown.

Iniziativa promossa dalla Regione Puglia, insieme all' Agenzia Regionale per la Tecnologia e l'Innovazione, all'Anci e organizzata a Gravina in collaborazione tra il Comune e la fondazione Santomasi. Presenti, sul palco allestito nello spiazzale dell'area fiera, la giunta comunale, quasi al completo (assente solo Calculli), il presidente del consiglio comunale Maria Pina Digiesi in rappresentanza di tutti i consiglieri e il presidente della fondazione Pomarici Santomasi, Mario Burdi. A condurre la manifestazione Antonella Testini, che nell'introdurre gli ospiti ha voluto ricordare lo scopo dell'iniziativa, pensata per regalare ai giovani "dottori" gravinesi l'applauso e l'entusiasmo che solitamente accompagna la proclamazione del diploma di laurea.

"Un punto di partenza per questi giovani"- ha detto Mario Burdi, ricordando come l'iniziativa si sposi perfettamente con i dettami del legato testamentario del Barone Santomasi, che impone alla fondazione di promuovere e valorizzare la crescita personale e culturale dei cittadini di Gravina. Lo Smart Graduation Day, dunque, vuole ricondurre ad una parvenza di normalità un momento fondamentale come il conferimento della laurea. Soprattutto in questa particolare fase caratterizzata dal coronavirus, che inevitabilmente, soprattutto nei mesi di lockdown, ha condizionato le nostre vite, modificando anche gli stati d'animo e la tradizionale euforia legata al giorno più importante nel percorso accademico dei giovani laureandi. Un entusiasmo e una voglia di festeggiare e di essere lodati che con questa iniziativa si è inteso restituire ai laureati gravinesi.

"Siamo qui oggi per rappresentare a voi la vicinanza dell'amministrazione comunale: vogliamo restituirvi un momento importante che vi è stato negato dalla pandemia" – ha detto il sindaco Valente nel suo breve intervento. Il sindaco poi ha concluso con un augurio per tutti i presenti, premiati con una pergamena e un albero: significativa metafora per il proseguo della vita di questi giovani laureati della città del grano e del vino.

Infatti- ha detto il sindaco, esortando i presenti- "Siate come gli alberi, da un lato con le radici ancorate alla vostra terra, senza perdere l'orgoglio di appartenere alla comunità gravinese; dall'altro con i rami che puntano verso l'alto, verso grandi traguardi e successi". "Vogliamo che la nostra terra non sia un limite per le vostre ambizioni professionali e per questo- ha concluso il primo cittadino – vi auguriamo una vita ricca di soddisfazioni".
8 fotosmart graduation day
smart graduation daysmart graduation daysmart graduation daysmart graduation daysmart graduation daysmart graduation daysmart graduation daysmart graduation day
  • Comune di Gravina in Puglia
  • Fondazione Ettore Pomarici Santomasi
  • Giovani
Altri contenuti a tema
Contro la violenza sulle donne il Comune si tinge di rosso Contro la violenza sulle donne il Comune si tinge di rosso In presenza le attività del Centro antiviolenza LiberaMente. Iniziativa Fidapa: due targhe ricordo vittime
1 Fondazione Santomasi, in agricoltura si aiuta con  il progetto “Taranis” Fondazione Santomasi, in agricoltura si aiuta con il progetto “Taranis” L’ente morale all’avanguardia per un'agricoltura sana e tecnologicamente sicura
Aggiornamento albo scrutatori Aggiornamento albo scrutatori Le domande vanno presentate entro il 30 novembre
Bando Street art, Comune candida “La Città invisibile” Bando Street art, Comune candida “La Città invisibile” Un progetto redatto con gli artisti locali per rispondere all’avviso pubblico regionale
Il Municipio si veste di bianco per “illumina Novembre” Il Municipio si veste di bianco per “illumina Novembre” Anche il Comune di Gravina aderisce alla campagna di sensibilizzazione per la lotta al cancro dei polmoni
1 Bando Gal Murgia Più, progetto per ripristino strade rurali Bando Gal Murgia Più, progetto per ripristino strade rurali Disco verde della giunta Valente
Pianta organica, denuncia di Cardascia, Meliddo e Cataldi Pianta organica, denuncia di Cardascia, Meliddo e Cataldi La prima commissione consiliare chiede lumi all’assessore Calculli sullo spostamento di un vigile in un ufficio comunale
Progetto Intercultura,  Gravina c’è Progetto Intercultura, Gravina c’è Intervista alla studentessa gravinese Tiziana Ferrante in Germania con Intercultura
© 2001-2020 Edilife. Tutti i diritti riservati. Nessuna parte di questo sito può essere riprodotta senza il permesso scritto dell'editore. Tecnologia: GoCity Urban Platform.
GravinaLife funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.