presentazione libro Arminio 1
presentazione libro Arminio 1
Scuola e Università

Lo sguardo (e la parola) Salvavita

Il mondo della scuola dialoga con Franco Arminio per “federare le ferite”.

Lo scorso Martedì 28 marzo il primo degli appuntamenti del Progetto Lettura "Il Nostro Punto di Vista" con la partnership dell'Ass. Presidi del Libro, della Regione Puglia e dell'Amministrazione Comunale.

Nell'ed. 2022/23, l'IISS Bachelet - Galilei di Gravina in Puglia inaugura il ciclo di incontri dialogando con Franco Arminio, paesologo, regista e poeta lucano riscoprendosi comunità scolastica consapevole di sapersi ancora riconoscere tra le pagine di un libro ("La cura dello sguardo – Nuova Farmacia Poetica", edita da Bompiani nel 2020) e capace di raccontarsi autenticamente.

I ragazzi occupano il palcoscenico attorniando l'autore come fossero ali - sottolinea l'ospite compiaciuto-. Sembra di assistere ad una antica pratica sociale con la "lettura" che rappresenta "il medium per poter essere davvero comunità" – come ricorda la Dirigente dell'Istituto prof.ssa Antonella Sarpi.

Un mezzo che si trasforma nell' opportunità di condividere tra gli alunni ed il poeta frammenti di vita quotidiana personale, ricordata e vissuta, fotogrammi di paesaggi naturali ed umani, moti sentimentali, simulando un flusso di coscienza irrefrenabile.

E i desideri, le esortazioni, le orazioni, i precetti ed altri rimedi offerti tra le righe di prose versificate, quali fossero posti in bella vista sugli scaffali della farmacia poetica di Arminio, suscitano nuove domande, nuove forme di analisi e giudizio delle cose del mondo.

Sono le parole dell'autore, a tatti impoetiche, ma limpide ed oneste, ad assegnare ad ogni banalità dell'esistenza profondità, a ricondurle ad un livello umano; parole che ispirano nei giovani lettori uno sguardo acuto e una compartecipazione intima, raccolta nelle riflessioni scritte dai ragazzi, e consegnano agli astanti una lezione di vita in un circolo virtuoso.

C'è la paura per la morte, la necessaria inquietudine, gli errori e l'energia della riparazione, i colori di un'alba, l'agire quotidiano, l'autocritica, l'altro, la meraviglia, la sperata "simpatia totale" citando Pavese…la vita senza omissioni. La cura, una rivelazione delicata: guarire le dinamiche sociali del nostro tempo è, dunque, possibile se si guarda alle cose intensamente emozionandosi, allontanando la superficialità e la frenesia, abbandonandosi alla grazia.

Ma, se non esiste una scuola per imparare a guardare- come chiosa il poeta- esiste una scuola che si impegna ad unire le generazioni attraverso le parole: una magia tangibile presso l'Auditorium che ha coinvolto anche i tanti adulti, poeti e curiosi presenti all'incontro.

L'appuntamento con la buona lettura si rinnoverà nel mese di maggio, come ricordano i docenti Dibenedetto, Vacca, Marchetti e Digennaro, rispettivamente referenti e collaboratori del Progetto.

I prossimi ospiti dell'Istituto saranno Giulia Spagnulo, in arte "Zuzu", con il graphic novel I "Giorni Felici" e Daniele Mencarelli con il romanzo "Tutto chiede Salvezza".
5 fotopresentazione libro Arminio
presentazione libro Arminiopresentazione libro Arminiopresentazione libro Arminiopresentazione libro Arminiopresentazione libro Arminio
  • I.T.C. "V. Bachelet"
  • Presentazione libro
Altri contenuti a tema
“Educhi-Amati alla sessualità”, incontro al Bachelet “Educhi-Amati alla sessualità”, incontro al Bachelet Appuntamento organizzato dall’ass. “una stanza per un sorriso” per parlare di educazione alla sessualità
Al Bachelet un incontro educativo sulla sessualità Al Bachelet un incontro educativo sulla sessualità L’iniziativa è dell’associazione “una Stanza per un sorriso”
A 70 anni dalla morte Luca Lagreca sindaco di Gravina, un libro di Massari A 70 anni dalla morte Luca Lagreca sindaco di Gravina, un libro di Massari Il nipote Nicola Lagreca: “Tutta la famiglia e la comunità è grata del lavoro di Pinuccio”
Vita di un cittadino “contadino” amministratore galantuomo Vita di un cittadino “contadino” amministratore galantuomo Giuseppe Massari racconta la storia di Luca Lagreca sindaco di Gravina
First Lego Challenge, l’IISS “Bachelet-Galilei” c’è First Lego Challenge, l’IISS “Bachelet-Galilei” c’è L’istituto gravinese premiato per il miglior progetto innovativo e assicurata partecipazione al premio "Oltre la robotica”
Al Bachelet è andato in scena l’Open Night Al Bachelet è andato in scena l’Open Night L'iniziativa dell'istituto IISS “Bachelet- Galilei” per mostrare le varie attività che si svolgono a scuola
Auschwitz, per non dimenticare Auschwitz, per non dimenticare Un viaggio d’istruzione per seminare consapevolezza
Anche quest’anno senza palestra al Tarantino e Bachelet? Anche quest’anno senza palestra al Tarantino e Bachelet? Diritto negato per gli studenti dei due istituti
© 2001-2024 Edilife. Tutti i diritti riservati. Nessuna parte di questo sito può essere riprodotta senza il permesso scritto dell'editore. Tecnologia: GoCity Urban Platform.
GravinaLife funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.