nundinae- consegna onorificenze
nundinae- consegna onorificenze
Eventi e cultura

Le Nundinae premiano “L’etica e la virtù Cavalleresca”

La manifestazione occasione per la premiazione del contest fotografico “Nundinae”

Al Colonnello Carlo Calcagni, al fotoamatore Carlo Centonze per i suoi "scatti d'amore"; all'associazione Mi.Cro Italia odv per l'assistenza medica e morale alle persone affette da malattie infiammatorie croniche intestinali e al Dottor Franco Laiso per il suo impegno nel sociale.

Sono queste le figure a cui, quest'anno, il Centro Studi Nundinae ha deciso di conferire l'onorificenza di "benemerito dell'etica e virtù cavalleresca".
Una manifestazione svoltasi nel cineteatro Sidion che ha rappresentato anche l'occasione per premiare i vincitori del contest fotografico Nundinae.
Un evento organizzato da uno dei sodalizi più longevi della città, con la sua fondazione che risale al 2002. Oltre ad una attività culturale educativa e sociale, l'attività principale delle Nundinae è la rievocazione storica medioevale (non va dimenticato che nel 2022 il raduno dei cortei storici arrivato alla ventesima edizione). È dal 2017 che viene istituito l'evento in cui vengono conferite delle onorificenze annuali, valutate su tutto il territorio nazionale, riguardo l'operato di persone, enti, istituzioni, distinte nell' ambito sociale, storico, civile, culturale.

Nel corso della manifestazione condotta da Daniela Rubini, a consegnare le onorificenze per conto del centro studi sono stati il suo presidente Lello Ceci, la sua vice Mariella Caselli ed il consigliere dell'associazione Beppe Rubini. Preceduti però dalla premiazione del contest fotografico effettuata dall'assessore al turismo Giusy Festa, che ha consegnato i riconoscimenti ringraziando il centro studi Nundinae per il lustro che porta alla citta di Gravina. Premi che sono stati assegnati ad Adolfo Carulli, Nino Cammisa e Imma Di Bari: fotografi vincitori del concorso fotografico nazionale Nundinae.

Ceci ha iniziato il valzer delle premiazioni consegnando la prima onorificenza al dott. Franco Laiso, che nel ringraziare ha voluto ricordare come sia importante per i bambini e adolescenti, non assumere alcol, anche in minime quantità, in virtù della mancanza di alcuni enzimi importanti.

Poi è stata la volta di Beppe Rubini e dell'associazione M.I.Cro. Italia (Malattie Infiammatorie Croniche Intestinali) rappresentata da suo presidente Vincenzo Florio. Un riconoscimento dovuto all'azione di assistenza medica e morale alle persone affette da malattie infiammatorie croniche intestinali, promuovendone la prevenzione con campagne di sensibilizzazione.

Una costante azione che si riesce a garantire- come ha ricordato Florio- grazie alla preziosa l'attività del volontariato, che può raggiungere risultati ragguardevoli. Infatti, la M.I.Cro. è una realtà nata a Gravina, sviluppata in tutta Italia, con una squadra che sviluppa progetti nel sociale, credibili tanto da calamitare numerosi finanziamenti, utili, per esempio, ad istituire la rete della gastroenterologia; a donare strumentazioni al vicino ospedale della Murgia "F. Perinei"; oltre alla trasformazione di un appartamento di Milano in B&B per i pazienti che necessitano di cure.

E' stata poi la vice presidente Mariella Casella a consegnare l'onorificenza di "Benemerito dell'Etica e Virtù Cavalleresca" al noto fotoamatore gravinese Carlo Centonze. Riconoscimento concesso per il suo costante e preciso impegno. Con le sue foto Centonze, "ci dà testimonianza degli eventi e delle caratteristiche della nostra città" – ha detto Casella. "Apprezzo che il riconoscimento mi venga dato da vivo" – ha affermato Centonze, che ha confessato come per lui questa passione sia diventata quasi un lavoro: "lo faccio per chi non può essere presente per vari motivi" -ha spiegato, sottolineando l'importanza della gratificazione, "anche un solo grazie è sufficiente". Poi, per non smentirsi, ha imbracciato la sua macchina fotografica per regalare ancora nuovi scatti.

Ad introdurre la successiva onorificenza, è stata la proiezione di un breve video sulla biografia di Carlo Calcagni, ufficiale e pilota di elicottero. Il centro studi gli ha conferito l'onorificenza di "Benemerito dell'Etica e Virtù Cavalleresca" per l'esempio e la tenacia con cui affronta le numerose terapie a cui si sottopone, essendo da esempio per tanti che soffrono. "Ringrazio chi mi ha permesso di essere qui, la vita è un dono meraviglioso e va valorizzato" -ha commentato Calcagni, che ha voluto ringraziare il centro studi "felice di ricevere premi che arrivano da chi non ti deve nulla".

L'epilogo della manifestazione lo si è avuto con la proiezione di un video nel quale si è voluto raccogliere momenti dei numerosi raduni dei cortei storici, realizzati dalla dinamica associazione, recentemente impegnata anche con costumi dei supereroi, trattando importanti temi di sensibilizzazione sociale rivolti ai bambini.
14 fotonundinae- consegna onorificenze
nundinae- consegna onorificenzenundinae- consegna onorificenzenundinae- consegna onorificenzenundinae- consegna onorificenzenundinae- consegna onorificenzenundinae- consegna onorificenzenundinae- consegna onorificenzenundinae- consegna onorificenzenundinae- consegna onorificenzenundinae- consegna onorificenzenundinae- consegna onorificenzenundinae- consegna onorificenzenundinae- consegna onorificenzenundinae- consegna onorificenze
  • Nundinae
Altri contenuti a tema
Concorso natalizio Nundinae, la “Savio-Fiore” fa incetta di premi Concorso natalizio Nundinae, la “Savio-Fiore” fa incetta di premi Cerimonia di consegna dei premi con i supereroi
Natale con i Supereroi: missione compiuta Natale con i Supereroi: missione compiuta Grande successo per l’evento dell’associazione Nundinae
I Supereroi delle Nundinae in prima linea con Babbo Natale I Supereroi delle Nundinae in prima linea con Babbo Natale Il 18 dicembre una iniziativa di solidarietà, con spettacoli e regali di Natale
XX Raduno cortei storici, un grande successo XX Raduno cortei storici, un grande successo Bilancio positivo per il centro studi “Nundinae”
Entra nel vivo il Raduno Dei Cortei Storici Entra nel vivo il Raduno Dei Cortei Storici Gran finale domani in piazza Benedetto XIII
Presentato in conferenza stampa il XX raduno cortei storici Presentato in conferenza stampa il XX raduno cortei storici Oltre 700 figuranti per la manifestazione organizzata da centro studi "Nundinae" dal 16 al 18 Gravina
A Gravina appuntamento con la storia A Gravina appuntamento con la storia Intervista a Beppe Rubini e Mariella Casella del centro studi “Nundinae” in occasione del XX Raduno dei Cortei Storici
I supereroi delle Nundinae protagonisti della solidarietà I supereroi delle Nundinae protagonisti della solidarietà Terminata la raccolta fondi per il fumetto
© 2001-2023 Edilife. Tutti i diritti riservati. Nessuna parte di questo sito può essere riprodotta senza il permesso scritto dell'editore. Tecnologia: GoCity Urban Platform.
GravinaLife funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.