lavori galleria- chiusa ss96
lavori galleria- chiusa ss96
Territorio

Lavori in galleria sulla statale 96, disagi in città per il traffico

La discussione arriva in consiglio comunale

Dopo le polemiche e le lagnanze che riempiono le pagine dei social, la questione dei disagi causati dalla chiusura della galleria Salsa ubicata sulla statale 96, per lavori di manutenzione, che costringe gli automobilisti alla deviazione nel centro cittadino, sbarca anche in consiglio comunale.

Il problema, posta anche nei giorni scorsi dal movimento politico "Cittadini Gravinesi", è stato sollevato nella massima assise comunale dal consigliere di "Sud al Centro" Angelo Lapolla, che propone di istituire un tavolo tecnico per tentare di dare risposte a chi viaggia, aiutando gli automobilisti attraverso una segnaletica più puntuale ed una organizzazione che agevoli i viaggiatori nella ricerca di percorsi alternativi. Proposta ben vista anche dal consigliere Pd Mimmo Cardascia, critico verso le scelte prese dall'Anas con "un atto di arroganza". La società delle strade, infatti, non ha coinvolto i comuni di Gravina e Altamura nelle decisioni sul come convogliare al meglio il flusso dei veicoli, "che non può essere quello che va dalla ss 99 alla 53"- sottolinea Cardascia. L'intasamento del traffico su alcune arterie stradali cittadine come via De Gasperi, Via Tripoli e Via Bari è sotto gli occhi di tutti. I disagi per gli automobilisti, il danno ambientale, i pericoli per i cittadini e anche per le strutture abitative è evidente: per questo il consigliere Dem propone un tavolo di concertazione con l'Anas per discutere della possibilità di lanciare nuove proposte, come ad esempio l'istituzione di un senso unico alternato all'interno della galleria, ma anche paventare la possibilità di tenerla aperta in alcune fasce orarie, oppure far svolgere i lavori in notturna. "Bisogna trovare una soluzione- afferma il consigliere Dem- io credo che quando c'è sinergia e impegno i problemi possano essere superati. La questione va sollevata con più forza e più determinazione".

Non propriamente sulla stessa lunghezza d'onda il sindaco Valente che ricorda ai consiglieri che sulla questione la competenza è esclusiva dell'Anas. "Noi abbiamo già fatto la nostra parte evitando che tutto il traffico passasse dalla città, come previsto in un primo momento dall'Anas" - sottolinea il sindaco, che non vede soluzioni, se non quella di far rispettare il divieto di transito per i mezzi pesanti. "Abbiamo tentato di far accelerare i lavori che dovrebbero durare 11 mesi, ma non abbiamo voce in capitolo" - ribadisce il primo cittadino, che poi chiude la discussione: "ad oggi non vedo soluzioni differenti, e nemmeno la possibilità da parte dell'amministrazione di mettere in piedi tavoli tecnici su questioni che non ci riguardano".
  • Consiglio Comunale
  • Lavori in corso
  • Statale 96
Altri contenuti a tema
1 In consiglio arriva il bilancio consolidato In consiglio arriva il bilancio consolidato Anche la nomina del componente di minoranza nel Cda della Fondazione
Chiusura SS 96, proteste dei Comuni Chiusura SS 96, proteste dei Comuni Gravina e Irsina si rivolgono ai Prefetti
Chiusi 10 km della strada statale 96 Chiusi 10 km della strada statale 96 Traffico deviato sulla vecchia provinciale. Tante proteste
Consiglio comunale, si torna in aula per il riequilibrio di bilancio Consiglio comunale, si torna in aula per il riequilibrio di bilancio Termini scaduti, c'è la diffida della Prefettura
Fondazione Santomasi, nominati i componenti Fondazione Santomasi, nominati i componenti Confermato Mario Burdi, entrano Cocco Cornacchia e, per la minoranza, Michele Amendolara. Pino Navedoro rappresenta la giunta nel cda
Si va in aula per il bilancio Si va in aula per il bilancio Convocata seduta del consiglio comunale. 14 i punti all’Odg
Regolamento Tari, proroga del governo Regolamento Tari, proroga del governo Non ci saranno aumenti per la tassa sui rifiuti
Triplice “no" alle scorie nucleari in Puglia Triplice “no" alle scorie nucleari in Puglia Consiglio intercomunale per ribadire le ragioni contrarie al deposito nazionale
© 2001-2021 Edilife. Tutti i diritti riservati. Nessuna parte di questo sito può essere riprodotta senza il permesso scritto dell'editore. Tecnologia: GoCity Urban Platform.
GravinaLife funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.