consiglio comunale questione ospedale 41 1
consiglio comunale questione ospedale 41 1
Politica

La DC gravinese raddoppia il numero di consiglieri

Lapolla e Cappiello portano a quattro i membri in consiglio del partito di centro. Una scelta che apre nuovi scenari politici

La notizia circolava già da un po' di tempo negli ambienti politici locali, ma l'ufficialità si è avuta solo in questi giorni. I consiglieri comunali Angelo Lapolla (eletto nelle fila del PDL ed ex membro del Gruppo per le Libertà) e Pietro Cappiello (ex Giovani per Divella) hanno infatti deciso di aderire al gruppo consiliare della Democrazia Cristiana (formata dai due consiglieri Lupoli e Ferrarese) portando così la stessa rappresentanza a quattro unità.

L'ufficialità della decisione di Lapolla e Cappiello giunge dal Commissario Provinciale del partito Aldo Dibattista (anche assessore comunale alle attività produttive) che compiaciuto sottolinea che la scelta dei neo consiglieri della DC "mi onora e gratifica, ma soprattutto mi riempie di grande responsabilità verso un partito di grandi valori come la DC […] che a Gravina ritorna ad essere un grande partito popolare e di riferimento per le fasce deboli, le famiglie, i cattolici".

Il rafforzamento della DC sul piano politico si inserisce nell'alveo dei 'tatticismi politici' che stanno portando in questi giorni alla verifica politica, così come preannunciata nell'estate scorsa, quando ci furono nuovi assestamenti nella giunta consiliare. Un processo di consultazione tra le forze di maggioranza volto ad una nuova quadratura dei conti per un nuovo assetto di governo della città.
  • Assessore alle Attività produttive Aldo Dibattista
  • Democrazia cristiana
Altri contenuti a tema
2 "Dibattista non vuole il forno crematorio. E il resto della giunta?" "Dibattista non vuole il forno crematorio. E il resto della giunta?" Articolo Uno attende ancora risposte
Fli a pezzi? Fli a pezzi? Dibattista sminuisce ma Carbone prende le distanze
Fli  e la poltrona della discordia Fli e la poltrona della discordia Il partito rivendica la presidenza del consiglio ma Lupoli resiste.
Riapre l'Ufficio di collocamento: è già assalto di utenti Riapre l'Ufficio di collocamento: è già assalto di utenti Comune e Provincia soddisfatti
A Pietro Cappiello la nomina di commissario cittadino della Dc A Pietro Cappiello la nomina di commissario cittadino della Dc Dibattista: “Un giovane che non deluderà le aspettative del partito”
“Eppure volevamo salvarlo”… scrive la Dc “Eppure volevamo salvarlo”… scrive la Dc “Nulla ha chiesto la DC, nulla hanno chiesto i giovani consiglieri, solo di partecipare con entusiasmo e impegno alla crescita della città…”
"Lupoli non rappresenta più la DC" "Lupoli non rappresenta più la DC" "Il suo incarico in Giunta è a titolo personale"
"Non risultano agli atti le dimissione dell’Ass. Lupoli" "Non risultano agli atti le dimissione dell’Ass. Lupoli" Il Sindaco non ha intenzione di dimettersi
© 2001-2020 Edilife. Tutti i diritti riservati. Nessuna parte di questo sito può essere riprodotta senza il permesso scritto dell'editore. Tecnologia: GoCity Urban Platform.
GravinaLife funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.