scorie radioattive
scorie radioattive
Territorio

Interpellanza del M5S in Senato sulle scorie nucleari tra Puglia e Basilicata

La senatrice pentastellata Patty L'Abbate si fa portavoce della Comunità Murgiana

All'indomani delle ultime mobilitazioni dei Comuni dell'area murgiana, giunge notizia che la Senatrice pugliese del Movimento 5 Stelle, Patty L'Abbate ha depositato in data odierna una interpellanza rivolta al Ministro dell'Ambiente e della sicurezza energetica per "avviare un'interlocuzione con la Sogin s.p.a., al fine di verificare se le aree della CNAI siano idonee alla realizzazione del Deposito Nazionale dei rifiuti radioattivi, a seguito della recente modifica del progetto che prevede un deposito geologico per le scorie interrato."
"Continuiamo a tenere alta l'attenzione su un tema delicatissimo come quello del Deposito nazionale delle scorie nucleari e lo facciamo sin da 2016 quando ad Altamura fu convocato il primo consiglio monotematico congiunto con i comuni interessati dalla CNAPI (carta nazionale delle aree potenzialmente idonee)" - dichiara il consigliere Michele Loporcaro del Movimento 5 Stelle – Semi di Futuro

Da quell'appuntamento al Teatro Mercadante, sono passati 8 anni e due amministrazioni, ma il nostro impegno resta una costante (con Masi, Difonzo ed ora Loporcaro) nell'asse che va da Altamura a Roma. All'indomani della pubblicazione della CNAI (carta nazionale delle aree idonee) del 13 dicembre 2023 abbiamo sollecitato con un comunicato la convocazione di un Consiglio monotematico sul tema. "Abbiamo voluto dar voce anche ai Comitati NO SCORIE di Puglia e Basilicata che, da sempre, svolgono un ruolo di controllo importante, ma soprattutto l'obiettivo era portare all'interno del nuovo consiglio comunale un argomento scottante come quello delle scorie nucleari dati e proposte concrete alla mano" aggiunge Loporcaro.

Dati e proposte non sono mancate anche durante il consiglio monotematico "intercomunale" tenutosi a Gravina sabato 2 marzo. Michele Loporcaro ha voluto prendere la parola per sottolineare la contraddittorietà della Sogin che finora ha prospettato un deposito superficiale, ma che dal 13 ottobre 2023 deve tenere conto delle "raccomandazioni" derivanti dalla missione Artemis (voluta da ISIN e Min. Ambiente). Gli esperti internazionali raccomandano un deposito geologico finora mai progettato da Sogin.

Queste "novità" richiedono una ancora maggior attenzione al tema per evitare che le decisioni restino "calate dall'alto", immotivate e prive di fondamento. Non crediamo alla favola "nucleare verde" e chiediamo con forza, nei consigli comunali e in Parlamento, che la decisione sulle scorie sia quanto più condivisa possibile e assunta con serietà e competenza.

Gruppo consiliare
Movimento 5 Stelle – Semi di futuro
  • Scorie
  • Scorie nucleari
  • Deposito Nucleare
Altri contenuti a tema
Deposito scorie, Varrese replica a Verna Deposito scorie, Varrese replica a Verna L'Assessore all'Ambiente Vincenzo Varrese risponde alla richiesta di chiarimento del Consigliere Comunale di UnaBellaStoria
Deposito scorie, Verna: non bisogna abbassare la guardia Deposito scorie, Verna: non bisogna abbassare la guardia Interpellanza del Consigliere di UnaBellaStoria
Scorie Nucleari in Contrada Zingariello al Bosco Difesa Grande a Gravina. A chi importa? Scorie Nucleari in Contrada Zingariello al Bosco Difesa Grande a Gravina. A chi importa? Comunicato della consigliera comunale Maria Conca dei Cittadini Gravinesi
Consiglio intercomunale: fronte compatto contro il deposito di rifiuti radioattivi Consiglio intercomunale: fronte compatto contro il deposito di rifiuti radioattivi Un incontro tra i rappresentanti dei comuni pugliesi e lucani coinvolti, ospitato presso la Fondazione Benedetto XIII a Gravina in Puglia
Insieme per dire no alle scorie Insieme per dire no alle scorie Sabato Consiglio intercomunale contro il deposito di rifiuti nucleari
Nucleare: un Comune del Piemonte vuole deposito nazionale di scorie Nucleare: un Comune del Piemonte vuole deposito nazionale di scorie Favorevole il ministro all'ambiente. Gravina ha ribadito il "no"
Deposito Scorie, FI Gravina esprime la propria contrarietà Deposito Scorie, FI Gravina esprime la propria contrarietà Documento del coordinamento cittadino di Forza Italia contro il Deposito nucleare
Deposito scorie, Gravina ribadisce il suo “No” Deposito scorie, Gravina ribadisce il suo “No” Il consiglio comunale licenzia un documento unitario riaffermando la propria contrarietà
© 2001-2024 Edilife. Tutti i diritti riservati. Nessuna parte di questo sito può essere riprodotta senza il permesso scritto dell'editore. Tecnologia: GoCity Urban Platform.
GravinaLife funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.