contrasto alla povertà
contrasto alla povertà
Palazzo di città

Il Comune vara misure di sostegno contro povertà

La giunta Valente delibera i contributi per gli indigenti

Data ultima utile per consegnare le domande: 12 dicembre. Questo è quanto ha stabilito l'amministrazione comunale che ha deliberato delle misure di sostegno per persone in stato di disagio economico.

Il provvedimento è stato approvato dalla giunta Valente, su proposta dell'assessorato alle politiche per l'inclusione sociale, guidato da Maria Nicola Matera, che ha spiegato come l'intervento rappresenti un sostegno per mitigare la sofferenza economica e sociale.

"Pur nella limitatezza delle risorse disponibili- dice l'assessora Matera- abbiamo inteso intervenire in questa direzione per andare incontro a tanta diffusa sofferenza economica e sociale".
I prerequisiti per poter inoltrare domanda per accedere al contributo sono la residenza nella città di Gravina e un reddito Isee non superiore ai 3500 euro annui.

"La misura riguarderà persone e famiglie socialmente esposte, ovvero, a titolo esemplificativo, cittadini indigenti per cause psico-sociali, famiglie con componenti in stato di detenzione, ex detenuti da non più di 12 mesi, cittadini soggetti a misure cautelari e famiglie vittime di delitto"- spiegano dagli uffici comunali.
Inoltre, nel prendere in considerazione le domande si valuterà oltre al reddito, anche la composizione del nucleo familiare, con particolare riferimento alla presenza di minori, anziani e persone con disabilità.
Saranno comunque esclusi dalla concessione dell'aiuto i beneficiari di Reddito di Dignità e di Reddito di Inclusione Sociale.

Le domande potranno essere inoltrate solo da coloro che rientrano nei requisiti stabiliti da Palazzo di città.
Per fare ciò, i richiedenti un sostegno economico dovranno rivolgersi al Servizio Politiche Sociali del Comune.
    © 2001-2018 Edilife. Tutti i diritti riservati. Nessuna parte di questo sito può essere riprodotta senza il permesso scritto dell'editore. Tecnologia: GoCity Urban Platform.
    GravinaLife funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.