Negozio cinese
Negozio cinese
Associazioni

I commercianti alzano la voce

Due iniziative per rispondere alla crisi. Confcommercio e Confesercenti insieme per Gravina.

I commercianti si mobilitano. Due manifestazioni, una di seguito all'altra, organizzate insieme da Confcommercio e Confesercenti, una organizzata a livello nazionale l'altra riguarda solo casa nostra. La prima voluta come forma di pretesta contro il Governo italiano e le scarse misure economiche prese a sostegno del settore, l'altra programmata per provare a rispondere cercando soluzioni a questa crisi.

Nello specifico: nella mattinata di lunedì 28 gennaio gli imprenditori di Gravina e Poggiorsini saliranno sui pullman messi a disposizione dalla Confcommercio per recarsi a Bari dove consegneranno simbolicamente le chiavi delle loro imprese, come forma di protesta nei confronti del Governo e dell'intera classe politica affinché prendano coscienza degli sforzi, troppo spesso inutili, fatti dai piccoli e medi commercianti per salvare le loro imprese e soprattutto i posti di lavoro. La manifestazione, a cui prenderanno parte (fa sapere da Confcommercio il presidente Michele Capone) anche il sindaco di Gravina, Alesio Valente, e l'assessore municipale al commercio, Nicola Lagreca, intende anche accendere i riflettori sulla difficile situazione che stanno vivendo anche le famiglie dei commercianti che rischiano di ritrovarsi senza tutela, senza ammortizzatori sociali e senza una prospettiva futura.

Pochi giorni dopo, ossia giovedì 31 gennaio presso la sala consiliare del comune di Gravina, Confcommercio e Confesercenti si incontreranno ancora una volta per illustrare a tutti i commercianti gli incentivi messi a disposizione del bando regionale a sostegno del commercio che prevede il riconoscimento sino al 70% a fondo perduro dei finanziamento richiesto da destinare a tutti coloro che intendono investire nei centri storici o nelle zone con massima concentrazione di attività commerciali con lo scopo di creare centri commerciali naturali.

Durante l'incontro, organizzato in accordo con l'assessorato al commercio, sarà proprio l'assessore Lagreca che illustrerà le iniziative intraprese dall'amministrazione comunale per stimolare la nascita di nuove attività.
  • Michele Capone
  • Alesio Valente
  • Nicola Lagreca
  • Confcommercio Gravina
  • Confesercenti Gravina
Altri contenuti a tema
Italia Viva, Lagreca nominato coordinatore provinciale Italia Viva, Lagreca nominato coordinatore provinciale L’ex assessore gravinese affiancherà Anna Maria Gentile alla guida del partito in terra di Bari
Covid, prorogate le limitazioni agli orari Covid, prorogate le limitazioni agli orari Ordinanza del sindaco Valente valida fino al 30 aprile
2 Buoni alimentari, replica di Valente Buoni alimentari, replica di Valente Il sindaco risponde ai consiglieri Cataldi, Cardascia e Meliddo che avevano denunciato anomalie
Una Big Bench sulle campagne gravinesi Una Big Bench sulle campagne gravinesi Prima in Puglia, la grande panchina sul belvedere di Dolcecanto
Nuova ordinanza, parcheggi a pagamento gratis per un'altra settimana Nuova ordinanza, parcheggi a pagamento gratis per un'altra settimana Tolti alcuni divieti per il Covid. Ancora stop alle sale da gioco
Attacchi al sindaco, solidarietà del gruppo “Con Alesio Valente” Attacchi al sindaco, solidarietà del gruppo “Con Alesio Valente” Il movimento politico prende posizione
1 Covid, assistenza domiciliare: Valente scrive a Emiliano Covid, assistenza domiciliare: Valente scrive a Emiliano Il sindaco chiede maggiore supporto infermieristico per positivi con altre patologie
2 Covid, stretta di Valente sulla città: nuove restrizioni Covid, stretta di Valente sulla città: nuove restrizioni Sospeso il mercato e divieto di stazionamento dopo le 15. Ieri record di morti: 5 i deceduti
© 2001-2021 Edilife. Tutti i diritti riservati. Nessuna parte di questo sito può essere riprodotta senza il permesso scritto dell'editore. Tecnologia: GoCity Urban Platform.
GravinaLife funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.