agriturismo
agriturismo
Palazzo di città

Gravina si candida al Patto per la Puglia

Chiesti contributi per infrastrutture turistiche

Sul BUR n ° 73 del 31 maggio 2018, è stata pubblicata la Determinazione del Dirigente Sezione Turismo 22 maggio 2018, n° 45, di approvazione dell'Avviso pubblico per la "Selezione di interventi strategici per la fruizione di aree ed infrastrutture, finalizzati prioritariamente al miglioramento della qualità dei sistemi e dei servizi di accoglienza nel settore turistico".

Interventi Che rientrano nel Patto per la Puglia (DGR n° 545/2017 - DGR n° 589/2018) - FSC 2014/2020. "Turismo, cultura e valorizzazione delle risorse naturali".
L' Avviso intende promuovere interventi strategici funzionali ad una ottimizzazione della fruizione di aree urbane/sub-urbane e di infrastrutture, in un'ottica prioritaria di miglioramento dei sistemi e servizi di accoglienza ricadenti nel settore turistico, con impatti positivi anche sulla destagionalizzazione e diversificazione dell'offerta turistica su tutto il territorio regionale.
L'Avviso contribuisce, altresì, parallelamente ed in maniera sinergica: o ad aumentare la mobilità sostenibile nelle aree urbane e sub urbane; o a migliorare le condizioni e gli standard di offerta e fruizione del patrimonio nelle aree di attrazione naturale; o a rafforzare le connessioni dei nodi secondari e terziari alla rete TEN-T (Trans European Network- Transport) favorendo, in tal senso, il perseguimento di talune delle priorità di investimento definite nell' ambito del ciclo di programmazione unitaria 2014/2020;

Vista la necessità di affrontare la sfida proposta dal "Patto per lo sviluppo della Regione Puglia" attraverso "Interventi di riposizionamento competitivo delle destinazioni turistiche", in considerazione del crescente bisogno per la Città di Gravina in Puglia di dotarsi di parcheggi attrezzati ed ecosostenibili per il decongestionamento del traffico veicolare nelle zone ad alta densità turistico, e considerato che, secondo quanto riportato nell'Avviso Pubblico, possono proporre candidatura i Comuni della Regione Puglia relativamente ad aree ed infrastrutture site in località aventi caratteristiche storico-culturali, archeologiche, naturalistico-ambientali, facendo leva su azioni fra loro integrate, che diano un supporto allo sviluppo del settore turistico, con elementi di innovatività, riduzione dell'impatto ambientale e paesaggistico attraverso soluzioni progettuali che prevedano l'adattamento di strutture e infrastrutture esistenti al fine di evitare il consumo di suolo.
Anche il Comune di Gravina in Puglia vuole avvalersi dell'opportunità di recuperare ulteriori finanziamenti e non vuole trovarsi in difficoltà nella presentazione degli atti a corredo delle domande di finanziamento, visti i tempi strettissimi dettati dall'avviso pubblico, per l'elaborazione e attuazione di strategie di sviluppo urbano sostenibile e di programmi urbani complessi secondo un approccio integrato.
Per tali motivazioni la Giunta comunale ha approvato l'indirizzo politico-amministrativo favorevole alla partecipazione del Comune di Gravina in Puglia all'Avviso Pubblico regionale per la richiesta di nuovi contributi finalizzati alla realizzazione di infrastrutture turistiche.
    © 2001-2019 Edilife. Tutti i diritti riservati. Nessuna parte di questo sito può essere riprodotta senza il permesso scritto dell'editore. Tecnologia: GoCity Urban Platform.
    GravinaLife funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.