lettera
lettera
Politica

Gravina perde in dignità con Divella

Comunicato stampa Unione Popolare Cristiana di Gravina. Crisi comunale continua, da sempre e a tempo indeterminato

Il sindaco di Gravina al ventesimo giorno dalle sue dimissioni ritira tutto e rimane in sella, incollato al potere, senza aver nominato una giunta comunale. In pratica la crisi comunale continua, da sempre e a tempo indeterminato. A totale danno della comunità gravinese. La città perde in dignità, soprattutto. Ma è possibile giocare con le istituzioni? È possibile continuare a ricattare la nostra città e la sua storia? A tutto ciò si ribella la nostra coscienza di cittadini. Divella riporta il paese indietro di decenni.

L'Unione Popolare Cristiana di Gravina esprime profonda amarezza per la insensibilità dimostrata dal primo cittadino che, incurante delle attese della comunità locale, rimane a gestire il NULLA (o qualcos'altro?), alla faccia delle esigenze di riscatto e di crescita dei cittadini gravinesi.

Il Segretario
Dott. Leonardo Mandolino
  • Comunicato stampa
  • Unione Popolare Cristiana
  • Crisi politica
Altri contenuti a tema
1 "Azzerare giunta e staff per salvare il Valente bis" "Azzerare giunta e staff per salvare il Valente bis" L’appello di Gravina On per restare in maggioranza
Maretta in maggioranza, l'UPC contesta il cartellone estivo Maretta in maggioranza, l'UPC contesta il cartellone estivo Dal partito:"Nessuna considerazione per gli anziani". Valente:"Polemica assurda e fuori luogo".
Giunta e amministrazione appese a un filo Giunta e amministrazione appese a un filo Il gruppo misto schiera Peragina ma la maggioranza frena
"Sviluppo, lavoro e niente assessorati". Ecco le richieste dei quattro consiglieri "Sviluppo, lavoro e niente assessorati". Ecco le richieste dei quattro consiglieri Valente a lavoro per formare la nuova giunta
Crisi amministrativa, via libera al Commissario Prefettizio Crisi amministrativa, via libera al Commissario Prefettizio I grillini contro Valente: "Astuto ad evitare la sfiducia ma è ora di farsi da parte"
Crisi politica: salta l'accordo tra maggioranza e opposizione Crisi politica: salta l'accordo tra maggioranza e opposizione Derobertis: "Non sarà il Pd a decidere chi deve stare in maggioranza".
Crisi amministrativa: tanto dialogo ma poche soluzioni Crisi amministrativa: tanto dialogo ma poche soluzioni Fli prudente resta in maggioranza. Tra i banchi dell'opposizione tre osservati speciali
Non sono stato eletto per rincorrere i singoli consiglieri Non sono stato eletto per rincorrere i singoli consiglieri Alesio Valente spiega i retroscena di un mese di trattaive
© 2001-2019 Edilife. Tutti i diritti riservati. Nessuna parte di questo sito può essere riprodotta senza il permesso scritto dell'editore. Tecnologia: GoCity Urban Platform.
GravinaLife funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.