Fal-presentazione app e sito
Fal-presentazione app e sito
Trasporti

Ferrovie Appulo Lucane, nuova App e rinnovato sito web

Informazione su mezzi e cantieri in tempo reale

Una mappa interattiva dei cantieri aperti, con un focus su Matera 2019; la possibilità di monitorare real time treni e bus, verificandone posizione ed eventuali ritardi; dettagli sul percorso dei mezzi con indicazioni per raggiungere stazioni e fermate; bigliettazione online; comunicazioni di servizio e news per comunicare tempestivamente con gli utenti.

Sono le principali novità del nuovo sito internet e della nuova FAL App, presentati questa mattina in Fiera del Levante a Bari dal Presidente delle Ferrovie Appulo Lucane, Matteo Colamussi; dall'assessore regionale pugliese alla Mobilità, Gianni Giannini; dall'assessore regionale lucano alle Politiche di Sviluppo, Roberto Cifarelli; dal Sindaco di Bari, Antonio Decaro.

"Ferrovie Appulo Lucane - ha detto il Presidente Matteo Colamussi - punta sempre più sulla tecnologia e sul contatto diretto con gli utenti per migliorare ed aumentare i servizi, con un occhio particolare anche ai turisti in vista dell'appuntamento con Matera 2019, che ci vede attualmente impegnati in oltre 12 cantieri aperti sulla linea. La principale novità del sito web di Fal, infatti, è quella di poter seguire in tempo reale l'andamento dei cantieri cliccando su una mappa. Riteniamo giusto che una Società pubblica come la nostra renda conto pubblicamente ai cittadini del proprio operato, quindi delle modalità e dei tempi di spesa dei fondi pubblici.

"Per quanto ci riguarda - ha aggiunto Colamussi - siamo orgogliosi di poter dimostrare che i nostri cantieri, nonostante i tanti ostacoli burocratici, stanno rispettando puntualmente il cronoprogramma su cui ci siamo impegnati. Entro luglio 2019 termineremo 22 chilometri di raddoppio ferroviario, entro il 2022 saranno 30. L'altra principale novità, che per noi è un'operazione di coraggio e di verità, è quella che da oggi, sia dal sito che dalla APP, gli utenti potranno monitorare in tempo reale il percorso di treni e autobus, verificando eventuali cambiamenti e/o ritardi. Siamo tra i primi in Italia ad offrire questi servizi, nella certezza che in questi anni il contatto real time con gli utenti avviato su Facebook fin dal 2010 ci abbia aiutati a migliorare e a crescere".

L'assessore Gianni Giannini, riferendosi agli oltre 300 milioni di euro di investimenti, in parte già conclusi, in parte in corso, che la Regione Puglia ha in atto con Fal, ha detto: "Mi auguro che non sorgano intoppi politici o tecnico - amministrativi che mettano a rischio il percorso virtuoso di questi anni tra noi e Fal, altrimenti qualcuno poi dovrà assumersi la responsabilità di non garantire l'efficacia della spesa dei fondi pubblici ed il diritto alla mobilità dei cittadini tutelato dalla Costituzione.

Nel 2013 quando sono arrivato in Regione - ha aggiunto - Fal era una ferrovia a scartamento ridotto, con treni e bus vecchi di 25 anni, mezzi scassati e stazioni pericolanti. Oggi è un'Azienda pubblica che smentisce il luogo comune in base al quale il pubblico non è efficiente, ha rinnovato le infrastrutture, sta raddoppiando la linea e, grazie agli investimenti sulla sicurezza, ha treni che vanno anche più veloci delle ferrovie ordinarie".

"Fal - ah aggiunto l'assessore lucano, Roberto Cifarelli - è l'esempio di come un'Azienda di Stato gestita con piglio manageriale possa dimostrare che all'impegno quotidiano corrispondono dei risultati talmente positivi da fare di questa Azienda un gioiello istituzionale".

Sulla tecnologia messa al servizio dei cittadini, si è soffermato il Sindaco di Bari, Antonio Decaro: "Sono felice che questi nuovi servizi vengano presentati nel padiglione del Comune di Bari, che quest'anno abbiamo voluto dedicare all'innovazione tecnologica.

Navigando nei nuovi servizi Fal, sembra di fare un salto nel futuro, invece siamo nel presente e questi servizi vengono messi a disposizione delle migliaia di pendolari che ogni giorno si muovono nell'Area metropolitana di Bari e ai quali in questi anni, in sinergia, abbiamo dedicato tutta la nostra attenzione, migliorando sensibilmente la qualità ed i servizi del trasporto pubblico locale".
Il nuovo sito web è www.ferrovieappulolucane.it

Il layout grafico è stato riprogettato ottimizzando la visualizzazione su dispositivi mobili. Il nuovo stile del sito, invece, vuole rappresentare la crescita, la modernizzazione e la profonda trasformazione dell'Azienda.
Ai servizi già precedentemente offerti (bigliettazione online, comunicazioni di servizio, news, pubblicazione di tutti i dati relativi alla qualità, alla customer satisfacion, alla trasparenza) se ne aggiungono altri.

"Lavori in corso": cliccando sul tasto in home page si apre una cartina con la mappa delle linee ferroviarie di FAL su cui sono indicati tutti i cantieri in atto e per ogni cantiere vengono indicati i dettagli relativi al tipo di intervento, alla quota ed al canale di finanziamento, alla data di fine lavori prevista, con foto e dati aggiornati sull'andamento dei cantieri.

"Bus e treni in tempo reale": dalla home page, cliccando su questo tasto è possibile scegliere se 'monitorare' treni o bus, cercare la tratta di interesse e visualizzarne il percorso con i dettagli sugli orari ed eventuali modifiche e/o ritardi.

La nuova app "Fal"
La nuova APP di Fal è assolutamente innovativa, tra le prima in Italia nel suo genere. Si chiama FAL, è disponibile su Android e Ios ed è stata realizzata in collaborazione con Tim.

Una volta scaricata consente di consultare orari di treni e bus in tempo reale con indicazione di eventuali ritardi; di leggere avvisi e news e, previa registrazione, di acquistare biglietti di autobus, di treno o di treno più bus, nonché corse semplici, abbonamenti settimanali o mensili. Una volta scelta la corsa, basta cliccare sulla tratta per vedere tutto il percorso ed eventuali avvisi ad esso relativi.
Cliccando sulla stazione di interesse c'è anche la possibilità di aprire una mappa di google che indica come raggiungere la stazione.

    © 2001-2018 Edilife. Tutti i diritti riservati. Nessuna parte di questo sito può essere riprodotta senza il permesso scritto dell'editore. Tecnologia: GoCity Urban Platform.
    GravinaLife funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.