luminarie natale
luminarie natale
Palazzo di città

Eventi di Natale, bando del Comune per i progetti

Ecco le regole per accedere al contributo. L'avviso pubblico scade il 31 ottobre

Quest'anno ci si muove per tempo. Mancano due mesi e mezzo a Natale e ci si vuol far trovare pronti per allestire, senza affanni, il calendario delle manifestazioni ed eventi che accompagnano le festività natalizie.

Per questo la giunta municipale ha pubblicato un invito ai soggetti che operano nel settore per presentare una proposta culturale che sia, però, conforme a quanto richiesto dalla amministrazione comunale, per animare la città dal 1° dicembre 2018 al 7 gennaio 2019. I parametri per essere inseriti nelle graduatorie dei progetti candidati a cofinanziamento del Comune prevedono, innanzitutto, una aderenza del progetto alle finalità comunali.

Da Palazzo di città si chiede di "incrementare la capacità attrattiva della città attraverso una programmazione culturale di qualità. Sostenere progetti a carattere innovativo che incoraggino l'avvicinamento del cittadino e del turista al patrimonio culturale, storico, naturale, artistico e monumentale della città di Gravina; favorire iniziative culturali ed artistiche che riescano a riattivare efficaci connessioni umane ed urbane centro-periferie; promuovere iniziative di animazione culturale e sociale che sensibilizzino alla solidarietà, alla storia ed ai valori comuni attraverso il pieno coinvolgimento dei più giovani".

Inoltre, i soggetti interessati potranno presentare una sola proposta progettuale, pena l'esclusione dalla graduatoria.

Altro presupposto riguarda la tipologia di eventi da proporre.

Rientrano nelle attività richieste dall'amministrazione comunale tutte quelle iniziative "inerenti teatro, danza, musica, arte video-visiva, mostre ed esposizioni artistiche che prevedano anche il coinvolgimento delle scuole".

Si accetteranno anche progetti che interessano la realizzazione di Mercatini natalizi di artigianato ed enogastronomia tipica natalizia.

Sono parte del programma anche attività di intrattenimento e animazione per bambini: spettacolo teatrale di burattini, spettacolo di magia tra fiabe, giocolieri e golosità con animazione natalizia e distribuzione doni ai bambini.

Oltre ad iniziative di solidarietà sociale rivolte alle fasce più deboli della società; realizzazione di presepi viventi anche nella spettacolare cornice dell'habitat rupestre.

Anche i luoghi scelti per le manifestazioni hanno la loro importanza, tant'è che l'avviso comunale tiene a specificare che l'esecuzione delle iniziative deve avvenire nelle "maggiori piazze e aree presenti nel nucleo storico della città al fine di valorizzare il patrimonio culturale e naturale cittadino con particolare attenzione all'Asse monumentale e maggiori aree delle periferie per riqualificarle e valorizzarle; chiese, teatri, centri sociali".
Ovviamente si tratta solo di una graduatoria e non è detto che l'amministrazione finanzi tutti i progetti.

Su questo sono chiari da Palazzo di Città
"L'avviso pubblico mira unicamente alla predisposizione di una graduatoria di progetti da promuovere e sostenere mediante patrocinio e vantaggio economico e una volta stilata sarà a totale discrezione dell'Amministrazione procedere all'erogazione di contributi".
I soggetti interessati alla presentazione di progettualità per animare le festività natalizie, anche grazie al contributo comunale potranno presentare la documentazione necessaria entro e non oltre il 31 ottobre.
  • Natale
  • Eventi
Altri contenuti a tema
Calendario eventi natalizi, bilancio positivo Calendario eventi natalizi, bilancio positivo Molti gli appuntamenti che hanno animato la città riscuotendo grande successo
"Quelli di dietro San Domenico": evento riuscito "Quelli di dietro San Domenico": evento riuscito Tantissime persone in piazza per un revival tra nostalgia e divertimento
Anche stavolta “Natale lungo il corso” ha fatto centro Anche stavolta “Natale lungo il corso” ha fatto centro Le scuole animano corso Aldo Moro, una delle arterie principali della città
Una serata in musica per la cooperativa "Nuova Orizzonti" Una serata in musica per la cooperativa "Nuova Orizzonti" Al "Sidion" una festa di comunità
"Lumina": a Gravina il Natale è luce "Lumina": a Gravina il Natale è luce Il più grande presepe luminoso di Puglia nell’habitat rupestre
"La famiglia di Nazareth sia da esempio per tutti" "La famiglia di Nazareth sia da esempio per tutti" Gli auguri di Monsignor Ricchiuti ai fedeli della diocesi
Tornare ad essere famiglia per diventare comunità Tornare ad essere famiglia per diventare comunità A palazzo di città la benedizione del bambinello
All’Ingannamorte appuntamento con il “Natale sotto lo stesso cielo” All’Ingannamorte appuntamento con il “Natale sotto lo stesso cielo” L’istituto comprensivo gravinese protagonista di alcune performance
© 2001-2020 Edilife. Tutti i diritti riservati. Nessuna parte di questo sito può essere riprodotta senza il permesso scritto dell'editore. Tecnologia: GoCity Urban Platform.
GravinaLife funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.