alunni san giovanni bosco con sindaco
alunni san giovanni bosco con sindaco
Scuola e Lavoro

Educazione civica a Palazzo di città

Il sindaco incontra gli alunni della “San Giovanni Bosco”

Nel corso dell'anno scolastico, tra gli obiettivi da centrare c'era quello di imparare a scrivere una lettera formale. Un compito assolto mettendo nero su bianco dubbi e speranze sul presente e sul futuro di Gravina e indirizzando ogni missiva al sindaco. Che le sue risposte, però, ha preferito consegnarle di persona.

È nato così l'incontro che stamattina, nelle aule della scuola elementare "San Giovanni Bosco", diretta dal dirigente scolastico Lucia Pallucca, ha visto protagonisti gli studenti della Quarta C ed il primo cittadino Alesio Valente. Un faccia a faccia di oltre un'ora, andato in scena sotto l'occhio attento delle insegnanti Anna Cammisa, Elisabetta Boffilo e Grazia Ragone, insieme alle colleghe Pileria Cannito e Rita Mastrogiacomo angeli custodi degli oltre venti allievi che con le loro lettere, ognuna letta in classe, hanno posto domande, offerto suggerimenti, palesato timori e, soprattutto, tratteggiato speranze e desideri. Oscillando tra praticità e aspettative, concretezza e sogno. Nel calderone della Gravina vista dai bimbi sono finiti il tema dei parchi pubblici, la pulizia della città, i vandali che assaltano i beni comuni, ma pure l'attenzione verso gli anziani ed i senzatetto, l'amore per la squadra del cuore (naturalmente il Fbc Gravina) e lo stadio rifatto, il desiderio di poter presto godere di altri spazi sportivi, ad esempio una pista di pattinaggio. Questioni e quesiti ai quali Valente non s'è sottratto, fornendo risposte e chiarimenti, in qualche caso assumendo impegni, proprio come in una seduta consiliare riservata ad interrogazioni ed interpellanze.

E quando alla fine Michele, dal primo banco, ha chiesto come si faccia a diventare sindaco, Valente sorridendo ha detto: «Come per tutte le cose della vita, occorre studiare molto. E poi, serve pazienza, tanta pazienza, perché per qualunque cosa farai troverai sempre qualcuno che ti rimprovererà di aver sbagliato».
Sorrisi, applausi e foto di gruppo a chiudere la mattinata. Una mattinata speciale d'una giornata particolare.
sg bosco JPGsg bosco JPG
  • Scuola San Giovanni Bosco
Altri contenuti a tema
Venerdì niente scuola per i bambini della "San Giovanni Bosco" Venerdì niente scuola per i bambini della "San Giovanni Bosco" Ordinanza di chiusura per la concomitanza dei lavori Enel
La legalità comincia dall'infanzia La legalità comincia dall'infanzia La scuola San Giovanni Bosco ospita il convegno "Camminiamo insieme sui sentieri della Legalità"
Maestra e allievo si ritrovano dopo 53 anni Maestra e allievo si ritrovano dopo 53 anni Lei: “Voglio rivedere tutta la classe”
Barriere architettoniche: tempi lunghi per l'abbattimento Barriere architettoniche: tempi lunghi per l'abbattimento Dopo la cattedrale, resta l’ufficio anagrafe e la San Giovanni Bosco
San Giovanni Bosco sul tetto d'Italia San Giovanni Bosco sul tetto d'Italia Al Comenius gli alunni della scuola gravinese sbaragliano la concorrenza
“Un volto della solidarietà: la donazione degli organi” “Un volto della solidarietà: la donazione degli organi” Donazioni in calo rispetto allo scorso anno
Non sarà sospesa la maestra gravinese accusata di maltrattamenti Non sarà sospesa la maestra gravinese accusata di maltrattamenti Il Gip: “Non sussistono gravi indizi di colpevolezza”
“Ecchimosi su guancia e collo” “Ecchimosi su guancia e collo” La violenza di una docente su un bimbo di appena 9 anni
© 2001-2019 Edilife. Tutti i diritti riservati. Nessuna parte di questo sito può essere riprodotta senza il permesso scritto dell'editore. Tecnologia: GoCity Urban Platform.
GravinaLife funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.