fototrappola
fototrappola
Territorio

E le fototrappole per Gravina?

La Città metropolitana ne consegna 50 a dieci comuni. Cardascia rassicura

Ha fatto notizia la volontà della Città Metropolitana di Bari di contribuire alla lotta contro il fenomeno dell'abbandono selvaggio dei rifiuti.

La decisione nasce all'indomani dell'inizio della raccolta porta a porta dei rifiuti, in quasi tutti i comuni dell'area, con il conseguente incremento del fenomeno dell'abbandono dei rifiuti per strada.

Le fototrappole (che altro non sono che telecamere ad alta tecnologia che si attivano con i sensori del movimento e predisposte per la ripresa notturna), verranno consegnate a quei comuni che hanno aderito al protocollo promosso dalla città Metropolitana di Bari, che ha distribuito le telecamere, sul territorio sulla base della densità demografica.
A scorrere la lista, però ci si accorge che tra i comuni che saranno forniti di fototrappole, manca la città di Gravina.

Infatti, i comuni che saranno muniti di telecamere dalla città metropolitana sono Acquaviva, Adelfia, Altamura, Bitritto, Locorotondo, Mola di Bari, Molfetta, Polignano, Triggiano e Turi.
Di Gravina nessuna traccia.
Abbiamo per questo interpellato il consigliere gravinese della città metropolitana, Mimmo Cardascia, chiedendogli delucidazioni sulla vicenda.
"Le fototrappole in realtà dovrebbero essere 100- ci ha spiegato il consigliere dell'area metropolitana barese- Gravina dovrebbe rientrare nella seconda tranche".

Mistero risolto? Speriamo. Sarebbe davvero un peccato farsi sfuggire l'occasione di avere a disposizione altri mezzi per il controllo del territorio, così da contribuire ad aumentare gli strumenti a disposizione della polizia municipale per arginare il fenomeno del "Sacchetto Selvaggio".
    © 2001-2019 Edilife. Tutti i diritti riservati. Nessuna parte di questo sito può essere riprodotta senza il permesso scritto dell'editore. Tecnologia: GoCity Urban Platform.
    GravinaLife funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.