Nucleare, territori potenzialmente idonei
Nucleare, territori potenzialmente idonei
Territorio

Deposito nucleare, il comitato cittadino tiene alta la guardia

Richiesta di informazioni alla Regione sulle osservazioni presentate

Parola d'ordine: non abbassare la guardia. Per questa ragione il comitato di consultazione popolare di Gravina contro la realizzazione del deposito unico nazionale di scorie radioattive sul territorio cittadino ha chiesto alla Regione Puglia di informarlo circa le ultime osservazioni inviate dall'ente regionale alla Sogin.

Il comitato ha indirizzato una missiva all'assessore regionale all'ambiente Anna Grazia Maraschio e ai tre direttori dei dipartimenti coinvolti, nella quale si chiede "riscontro in merito alle osservazioni prodotte dalla Regione Puglia e inviate alla Sogin a seguito della fase conclusiva del seminario nazionale.

"Tale richiesta- scrivono dal Comitato – scaturisce dall'esigenza di poter informare il Comitato cittadino di Gravina circa le ulteriori osservazioni che sono state prodotto entro i 30 giorni dopo la fase della consultazione Pubblica", a seguito della quale, verrà pubblicata la CNAI, ossia la Carta Nazionale delle Aree Idonee ad ospitare il deposito di scorie radioattive. Una eventualità da scongiurare poiché – sottolineano dal comitato – la possibile inclusione nella Cnai, porterebbe ad una serie di questioni sociali sul territorio. Da qui l'esigenza di continuare ad informare la comunità gravinese circa l'evolversi della vicenda.
  • Scorie
  • Scorie nucleari
  • Deposito Nucleare
Altri contenuti a tema
Deposito nucleare, decisione entro dicembre 2023 Deposito nucleare, decisione entro dicembre 2023 A dichiararlo il Ministro Cingolani. Non si sa ancora nulla dei siti idonei
Deposito scorie: tutto ancora riservato, un silenzio che preoccupa Deposito scorie: tutto ancora riservato, un silenzio che preoccupa Tutti gli enti e i geologi ribadiscono il "no" per Gravina e per la Murgia
Deposito scorie, la Regione ribadisce il no Deposito scorie, la Regione ribadisce il no Emiliano e Maraschio: “No alla Puglia come sede del deposito nazionale di rifiuti radioattivi”
Deposito nucleare, pronta la carta delle aree idonee Deposito nucleare, pronta la carta delle aree idonee Trasmessa da Sogin al Ministero. C'è anche il sito di Gravina? Per ora è tutto riservato
Deposito nucleare, si avvicina la data delle scelte Deposito nucleare, si avvicina la data delle scelte Il 15 marzo la Sogin invierà le sue proposte al MiTe
Deposito di scorie nucleari, ribadito il "no" di Gravina Deposito di scorie nucleari, ribadito il "no" di Gravina Iniziativa del comitato in contrada Zingariello, in attesa della Cnai
Deposito nucleare, il comitato incontra il commissario Deposito nucleare, il comitato incontra il commissario Si attende la pubblicazione della Cnai (carta delle aree idonee)
Deposito nucleare, Parco Alta Murgia invia osservazioni alla Sogin Deposito nucleare, Parco Alta Murgia invia osservazioni alla Sogin Plauso per l’iniziativa da parte del Comitato di consultazione popolare di Gravina
© 2001-2022 Edilife. Tutti i diritti riservati. Nessuna parte di questo sito può essere riprodotta senza il permesso scritto dell'editore. Tecnologia: GoCity Urban Platform.
GravinaLife funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.