Scuola
Scuola
Scuola e Università

Covid: scuola, cambiate le regole per la gestione dei casi

Si riducono quarantene e tamponi, anche con effetto retroattivo

Con l'entrata in vigore del decreto legge del Governo, pubblicato sabato sulla Gazzetta ufficiale, sono cambiate di nuovo le regole per la gestione dei casi Covid rilevati a scuola. Sono misure che mirano a limitare le quarantene e a ridurre la durata. Il mese di gennaio, dopo la ripresa delle attività scolastiche, è stata contrassegnata invece da una valanga di provvedimenti di quarantene e di tracciamento che di fatto hanno portato ad una frequenza scolastica a singhiozzo, con conseguente attivazione della didattica integrata. Questo è accaduto ovunque. Anche a Gravina: pure nella scorsa settimana i casi sono stati numerosi, 52 (numero in lievissima riduzione rispetto ai 55 della settimana precedente), con ripercussioni soprattutto nelle scuole dell'infanzia e nella scuola primaria.

Le nuove regole sono retroattive. Per questo la Asl ha disposto l'annullamento delle quarantene che non rientrano nelle nuove regole. E quindi le scuole possono tornare a popolarsi quasi del tutto.

Ecco le nuove misure.

Scuole per l'infanzia
  • fino a 4 casi di positività le attività proseguono in presenza;
  • dal quinto caso di positività, le attività didattiche sono sospese per cinque giorni.
Scuola primaria
  • fino a quattro casi di positività, si continuano a seguire le attività didattiche in presenza con l'utilizzo di mascherina FFP2 da parte di docenti e alunni con più di 6 anni di età e fino al decimo giorno successivo alla conoscenza dell'ultimo caso accertato positivo al COVID-19. Inoltre, è obbligatorio effettuare un test antigenico rapido o autosomministrato o molecolare alla prima comparsa dei sintomi e, se ancora sintomatici, al quinto giorno successivo alla data dell'ultimo contatto;
  • dal quinto caso coloro che hanno concluso il ciclo vaccinale da meno di 120 giorni o che sono guariti da meno di 120 giorni o che hanno effettuato la dose di richiamo, l'attività didattica prosegue in presenza con l'utilizzo di mascherine FFP2 da parte di docenti e alunni con più di 6 anni di età per dieci giorni; per tutti gli altri le attività proseguono in didattica digitale integrata per 5 giorni.
  • Scuola secondaria di primo e secondo grado
  • con un caso di positività tra gli alunni, l'attività prosegue per tutti in presenza con l'utilizzo della mascherina di tipo FFP2 da parte di alunni e docenti;
  • con due o più casi di positività tra gli alunni, coloro che hanno concluso il ciclo vaccinale da meno di 120 giorni o che sono guariti da meno di 120 giorni o che hanno effettuato la dose di richiamo, l'attività didattica prosegue in presenza con l'utilizzo di mascherine FFP2 per dieci giorni; per tutti gli altri le attività scolastiche proseguono in didattica digitale integrata per 5 giorni.
  • Scuola
  • Emergenza Coronavirus - Covid19
Altri contenuti a tema
Covid, nel barese diminuiscono nuovi positivi Covid, nel barese diminuiscono nuovi positivi A Gravina più casi negli ultimi sette giorni
Covid, tornano a salire i casi nell’area metropolitana di Bari Covid, tornano a salire i casi nell’area metropolitana di Bari In controtendenza Gravina che registra 9 casi in meno
Report Covid, dati stabili in Terra di Bari Report Covid, dati stabili in Terra di Bari A Gravina sensibile diminuzione dei nuovi positivi
Covid, ancora in diminuzione casi a Bari e Provincia Covid, ancora in diminuzione casi a Bari e Provincia A Gravina 64 nuovi positivi
Un gesto d’amore creando parrucche Un gesto d’amore creando parrucche L’iniziativa dell’associazione “Una Stanza per un Sorriso” in sostegno dei pazienti oncologici
Covid, Continuano a diminuire i positivi in Terra di Bari Covid, Continuano a diminuire i positivi in Terra di Bari Gravina in controtendenza con un aumento di 10 nuovi casi
Covid, torna a scendere la curva dei contagi Covid, torna a scendere la curva dei contagi Anche a Gravina diminuiscono i casi
Covid, nel territorio barese leggero aumento dei casi Covid, nel territorio barese leggero aumento dei casi Anche a Gravina solo 4 in più rispetto al report settimanale precedente
© 2001-2022 Edilife. Tutti i diritti riservati. Nessuna parte di questo sito può essere riprodotta senza il permesso scritto dell'editore. Tecnologia: GoCity Urban Platform.
GravinaLife funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.