Cardiochirurgo Alessandro Frigiola
Cardiochirurgo Alessandro Frigiola
Convegni

Salute, a Gravina un convegno sulle cardiopatie infantili

Relaziona il noto cardiochirurgo Alessandro Frigiola. Meeting organizza dai Lions

E' dedicato al tema "Le cardiopatie infantili" il convegno organizzato dal club Lions "Altamura Host" che vedrà come relatore il professor Alessandro Frigiola, uno dei massimi esperti di cardiochirurgia sia nel bambino nel campo delle cardiopatie congenite che dell'adulto nel campo delle patologie acquisite.

L'appuntamento si terrà domani (mercoledì 7 novembre), alle ore 19.30 presso il Museo Civico di Gravina in Puglia, Piazza Benedetto XIII. L'incontro è il primo meeting service di questo anno sociale in cui il club è guidato dal presidente Nicola Burdo.

Frigiola è direttore nell'area di cardiochirurgia presso l'Irccs San Donato (Milano). Numerosi i premi e i riconoscimenti nazionali ed internazionali conseguiti fino al Premio Zanibelli come "Personaggio dell'Anno in Ambito Sanitario" nel 2017, nonchè Professore "Honoris Causa" presso Università della Romania, Egitto e Siria.

Il meeting organizzato e programmato dall'associazione vedrà come cerimoniere Rosanna Galantucci che si occuperà durante lo svolgimento della serata del coordinamento di quanto previsto, relazionando e presentando le personalità eccellenti presenti, quali le più alte cariche civili e religiose. Modera la pediatra Anna Zuccaro.

"Cultura e informazione si aprono al territorio, nella più alta forma di esposizione, dando la possibilità ad ogni tipo di utenza di potersi sentire parte integrante di una società al passo con la scienza, soprattutto quella medica che mira a garantire ogni giorno, sempre in maggiore misura, attraverso i suoi progressi, l'incolumità da ogni tipo di patologia", spiega Galantucci.
    © 2001-2018 Edilife. Tutti i diritti riservati. Nessuna parte di questo sito può essere riprodotta senza il permesso scritto dell'editore. Tecnologia: GoCity Urban Platform.
    GravinaLife funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.