11652068 10206887214241352 970446852 n
11652068 10206887214241352 970446852 n
La città

Botromagno: a quasi un anno l'SOS non rientra

Valente: "Abbiamo i progetti ma ci serve collaborazione".

Nel giubileo di "Sos Botromagno", poco meno di un anno fa, si riaccendeva la speranza di strappare alla malerba ed alla monnezza il Parco archeologico.

Fine luglio 2014, su iniziativa dell'allora assessore alla cultura Laura Marchetti un gruppo di 30 esperti guidati dalla Soprintendenza per i beni archeologici, ripuliva parte del sito sulla collina di Petra Magna. Le aree Angellotti e Lucatuorto venivano restituite alla città per qualche giorno, con la promessa (poi mantenuta con una delibera municipale) di poterle fruire fino a dicembre. Tanti sorrisi e tanti buoni propositi, progetti che sarebbero andati in porto grazie a circa 16 milioni di euro del Fondo di sviluppo e coesione - ex FAS 2013/2020 - da spalmare su tre poli di eccellenza turistica. Anche Gravina nella triade oggetto di finanziamento.

Le buone nuove, portate come un vento caldo e consolatorio dall'assessore regionale alle politiche del territorio Angela Barbanente e dal soprintendente archeologico Luigi La Rocca, parlavano di investimenti possibili, fatti previa presentazione di progetti validi. Soprintendenza e Regione Puglia, avrebbero poi discusso gli accordi già lo scorso settembre.

Ma un anno dopo cosa è rimasto?

"Un paio di mesi fa ho incontrato l'assessore Barbanente - spiega il sindaco - l'assessore che ha dimostrato molta attenzione lo scorso anno, mi ha detto che c'è una disponibilità di fondi per due parchi ed è in corso un provvedimento per stanziarli". Micro piani già pronti secondo Alesio Valente, utili ad attirare l'attenzione delle istituzioni regionali: "Noi possiamo supportare piccoli progetti, certamente importanti per attirare l'attenzione degli enti sovracomunali, ma è chiaro che è necessaria una collaborazione soprattutto perchè per Botromagno non bastano piccoli interventi. Speriamo quindi che l'iter riparta con la nuova giunta regionale".

Fiumi di inchiostro hanno raccontato la storia infausta del Parco archeologico di Botromagno. 400 ettari imbrigliati nei sigilli della magistratura per nove anni. Nascosto sotto il tappeto, c'è un sequestro durato dal 2003 al 2012 del quale si fa fatica a parlare. Il Parco è stato istituito nel 1985, grazie a un contributo regionale di circa 800 milioni di lire e destinatario di un secondo finanziamento di 15 miliardi di lire grazie al Fondo per il Mezzogiorno. Sfumata nel nulla più della metà del denaro è scattata l'inchiesta giudiziaria.

Oggi, nella campagna dorata che circonda Gravina, sono tutte lì in bella mostra le recinzioni divelte ed abbandonate ai margini della strada panoramica che attraversa le tombe scavate nella roccia, ormai nascoste dalla vegetazione. E della mano dell'uomo che non preserva ma distrugge le tracce lasciate dai Peuceti, resta fin troppo visibile il passaggio.
23 fotoBotromagno: il parco dimenticato
11125616 10206887201001021 1439205182 n11164206 10206887198680963 786604777 n11324070 10206887203561085 801085096 n11324075 10206887197560935 1830850387 n11349892 10206887209721239 611036806 n11324157 10206887199760990 2048639927 n11354881 10206887219761490 870701767 n11536813 10206887209001221 1363867073 n11541200 10206887201841042 600556029 n11541318 10206887221081523 1848817607 n11637826 10206887223441582 2037837033 n11637956 10206887211881293 279266529 n11638122 10206887207041172 1094307534 n11647133 10206887195520884 750858912 n11650660 10206887211041272 1570797316 n11650746 10206887200441007 1304883188 n11650889 10206887213521334 871994729 n11650939 10206887222561560 1970766094 n11651217 10206887196400906 1177605863 n11651234 10206887201361030 1606556710 n11651321 10206887217921444 527429293 n11652068 10206887214241352 970446852 n11652262 10206887223961595 1468620286 n
  • Alesio Valente
  • Parco Archeologico di Botromagno
  • Sos Botromagno
  • Angela Barbanente
  • Luigi La Rocca
Altri contenuti a tema
2 Covid, stretta di Valente sulla città: nuove restrizioni Covid, stretta di Valente sulla città: nuove restrizioni Sospeso il mercato e divieto di stazionamento dopo le 15. Ieri record di morti: 5 i deceduti
1 Articolo Uno su scavi Botromagno: la politica assente Articolo Uno su scavi Botromagno: la politica assente Critica del movimento al disinteresse sul parco archeologico
1 Scavi a Botromagno, Gravina torna a sognare: che sia la volta buona? Scavi a Botromagno, Gravina torna a sognare: che sia la volta buona? Una speranza che si riaccende ogni volta che si apre una campagna di scavo
3 Ancora botta e risposta tra Cardascia e Valente Ancora botta e risposta tra Cardascia e Valente Sul bilancio e sull'emergenza sanitaria. Il sindaco: “Non è tempo di polemiche”
Misure anti-covid, chiusura anticipata degli h24 Misure anti-covid, chiusura anticipata degli h24 Nuova ordinanza del sindaco Valente
1 Anna Gramegna nominata nuova assessora Anna Gramegna nominata nuova assessora Per il gruppo “Sud al centro”. La giunta è nuovamente al completo
2 Covid, ordinanza Valente per esercizi ristorazione e h24 Covid, ordinanza Valente per esercizi ristorazione e h24 Un provvedimento restrittivo e chiarificatore del Dpcm. in città altri tre casi
1 Bus pieni, la protesta degli studenti e del Comune Bus pieni, la protesta degli studenti e del Comune Valente: “Più controlli per assembramenti e uso della mascherina”
© 2001-2020 Edilife. Tutti i diritti riservati. Nessuna parte di questo sito può essere riprodotta senza il permesso scritto dell'editore. Tecnologia: GoCity Urban Platform.
GravinaLife funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.