rifiuti periferie
rifiuti periferie
Territorio

Abbandono dei rifiuti, una piaga per tutta la regione

Rinnovato l'accordo con le forze dell'ordine, con l'Arpa e il Cnr

Per l'azione di contrasto del fenomeno dell'abbandono incontrollato dei rifiuti e delle discariche abusive, la Regione Puglia ha rinnovato la sottoscrizione dell'accordo di programma quadro per la tutela dell'ambiente. L'accordo è stato firmato alla presenza del presidente della Regione Puglia, Michele Emiliano, l'assessore all'ambiente e alla pianificazione territoriale, Anna Grazia Maraschio, e dei rappresentanti di Arpa Puglia, Cnr-Irsa, Comando Carabinieri per la tutela ambientale e la transizione ecologica, Comando Regione Carabinieri Forestale "Puglia", Comando Legione Carabinieri "Puglia" e Comando Regionale Puglia Guardia di Finanza.

L'accordo si propone di proseguire le attività avviate con il precedente Accordo di Programma Quadro del 2007, attesa la necessità di fronteggiare il fenomeno delle attività illecite in materia di gestione di rifiuti ovvero le attività di discariche abusive o presenza di rifiuti non significative, nonché di perseguire l'attività di vigilanza e prevenzione degli illeciti ambientali grazie al prezioso contributo delle Forze dell'Ordine firmatarie, il Cnr- Irsa e l'Arpa Puglia investendo 1.530.000,00 euro per gli anni 2022 – 2025 per un importo annuo pari a 510.000 euro, come sostegno per uomini e mezzi delle forze coinvolte.

La Regione sottolinea che non si tratta dell'unica iniziativa in materia: sono in corso i lavori di uno specifico tavolo tecnico regionale impegnato nell'elaborazione di una strategia complessiva per il contrasto degli abbandoni dei rifiuti, insieme all'Anci, perché i Comuni sollecitano interventi drastici contro questa piaga.
  • Regione Puglia
  • Rifiuti
Altri contenuti a tema
Fornitura gratuita dei libri di testo per il 2022/2023, al via le domande Fornitura gratuita dei libri di testo per il 2022/2023, al via le domande Termine di scadenza 29 luglio
Ancora rifiuti sulla sp53 Gravina-Matera Ancora rifiuti sulla sp53 Gravina-Matera Il sito appena bonificato già presenta nuovi rifiuti
Discarica abusiva sulla sp 53, effettuata la bonifica Discarica abusiva sulla sp 53, effettuata la bonifica L’intervento a spese del Comune. Quando interverranno Anas e Città metropolitana competenti sull’area?
Sostegno al made in Puglia, bando della Regione Sostegno al made in Puglia, bando della Regione L’avviso per promuovere iniziative di marketing territoriale
Discarica abusiva su Sp 53, a chi tocca pulire? Discarica abusiva su Sp 53, a chi tocca pulire? Dal Comune: “abbiamo già segnalato alla Città metropolitana”
Abbandono rifiuti, linea dura del Comune Abbandono rifiuti, linea dura del Comune Intensificati i controlli e aumentate le sanzioni per ridurre il fenomeno
Rifiuti abbandonati, s.o.s. dalla contrada Carrara cupa Rifiuti abbandonati, s.o.s. dalla contrada Carrara cupa Il comitato scrive al commissario per chiedere interventi
Rimossi rottami di auto dalla grave di Faraualla Rimossi rottami di auto dalla grave di Faraualla Una delle grotte più affascinanti dell'Alta Murgia. Sul fondo numerose autovetture
© 2001-2022 Edilife. Tutti i diritti riservati. Nessuna parte di questo sito può essere riprodotta senza il permesso scritto dell'editore. Tecnologia: GoCity Urban Platform.
GravinaLife funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.