campo calcio
campo calcio
Calcio

Secondo pareggio consecutivo…

Una Silvium opaca rimedia nella ripresa allo svantaggio iniziale…

La Terza Giornata di "Campionato Regionale Allievi" vede la Polisportiva Silvium pareggiare tra le mura amiche dell'Audace Molfetta Calcio. Su un terreno di gioco in erba sintetica i piccoli gravinesi rimediano allo svantaggio acquisito nel primo tempo (colpa opaca prestazione), con un provvidenziale pareggio nella seconda frazione. Pareggio utile per lo più al morale che a quanto espresso in campo.
Inizio di gioco a favore dei locali che dimostrano aver più padronanza del match arrivando più volte dalle parti della difesa gravinese che con molta fortuna riesce a sventare gli attacchi. Siamo solo al 5' minuto di gioco e subito la rete del vantaggio dell'Audace Molfetta che sfrutta al meglio una punizione sulla sinistra dal limite sulla quale l'estremo difensore nostrano nulla può (colpa rimpallo all'ultimo secondo prima del tuffo). 1-0 Partita che diventa difficile. La velocità e lo scambio corto tra centrocampo e attacco della squadra locale mettono in grave difficoltà una difesa gravinese in una giornata no.

Altra punizione dei molfettesi, questa volta dalla trequarti, palla che arriva dalle parti di Santorsola che rinvia con i pugni in malo modo;la sfera è raccolta dall' attaccante avversario che prontamente insacca in rete. 2-0 e difesa nostrana spenta. L'Audace ancor più coraggiosa per via del vantaggio è autore di molte altre azioni che però questa volta trovano Santorsola pronto a sventarle. Il primo tempo finisce con uno svantaggio di due reti a zero. L'allenatore gravinese Marco Paterno fa fede al suo speciale dialogo nello spogliatoio e nella ripresa si vede tutt'altra partita. Apportate le modifiche allo scacchiere tattico iniziale la Silvium inizia la seconda frazione di gioco più grintosa più motivata e soprattutto intenta a colmare il gap acquisito. Passano appena cinque minuti e da una rimessa laterale lunga sulla sinistra, Piemonte (inizialmente in panca) si fa trovare pronto a ricevere il pallone ed insacca in rete il gol che accorcia le distanze.

I minuti passano e gli Allievi di Mister Paterno crescono di personalità e nella voglia di rimediare al danno subito. Lancio lungo da centrocampo a trovare Tarantino che si impossessa della sfera salta due avversari, entra in area, cross in mezzo e clamoroso errore di Mascellaro che a due passi dalla porta avversaria spara alto la sfera. Grande azione finita in malo modo. Gli allievi gravinesi non demordono e si fanno vedere sempre più spesso le parti della difesa avversaria. Dagli sviluppi di un calcio d'angolo procurato da Pellicciari, nasce la rete del definitivo pareggio. Il capitano della compagine di Gravina mette in mezzo la sfera che attraversa tutta l'area; Barbuto la intercetta e nel tentativo di saltare un'avversario viene atterrato in area di rigore. L'arbitro non ha dubbi e assegna il penality a favore dei gravinesi. Va Pellicciari dal dischetto e gonfia la rete con un bel calcio di rigore coronando la sua prestazione ottimale 2-2 e distacco colmato. Di qui al termine le due squadre combattono a centrocampo senza mai incorrere in situazioni che ne avrebbero modificato il risultato finale. In una giornata caratterizzata da un primo tempo opaco, da apprezzare è la voglia che i ragazzi della Silvium hanno nel non mollare mai nelle situazioni difficili.

Nel prossimo turno interno previsto domenica 24 ottobre 2010 la Silvium affronterà il Santeramo.

Audace Molfetta 2-2 Polisportiva Silvium
45' Piemonte
70' Pellicciari

Responsabile Ufficio stampa
Angelo Massari


© 2001-2020 Edilife. Tutti i diritti riservati. Nessuna parte di questo sito può essere riprodotta senza il permesso scritto dell'editore. Tecnologia: GoCity Urban Platform.
GravinaLife funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.